La staticità della Juventus sul Calciomercato sta generando un po' di malumore fra i tifosi bianconeri. Eccetto lo scambio Pjanic-Arthur ufficializzato a fine giugno, la società bianconera non ha ancora chiuso nessun acquisto. Un immobilismo che, come spiega il sito ilbianconero.com, sarebbe motivato da questioni di bilancio. Attualmente la Juventus è una delle società a livello europeo con monte ingaggi più elevato. Una politica sposata dalla Juventus sin dall'estate 2018 e necessaria ad attirare grandi campioni, come ad esempio Cristiano Ronaldo. Tale strategia ha ripagato in quanto la società bianconera ha visto incrementare gli introiti dal punto di vista commerciale, diventando un riferimento sportivo anche sui social network.

La crisi economica che si è abbattuta con il coronavirus anche nel mondo del calcio ha complicato tale strategia, con la Juventus che ha dovuto rinunciare a molti introiti derivanti dalla vendita dei biglietti da stadio.

Possibile problema monte ingaggi: la spesa 2020/2021 è di 170 milioni netti

Inoltre, la prematura uscita dalla Champions League negli ottavi non ha permesso di incassare altri milioni che sarebbero tornati utili per alleggerire il bilancio. Attualmente la Juventus deve fronteggiare un monte ingaggi da 170 milioni di euro nel 2020-2021. Nella rosa ci sono 27 giocatori, di questi 21 ancora devono incassare 2,5 mensilità della scorsa stagione dovute al congelamento degli stipendi che la società bianconera ha adottato subito dopo il lockdown in Italia.

A questi poi bisogna aggiungere anche i bonus presenti nei contratti di alcuni giocatori. Da qui la necessità di vendere e di alleggerire il monte stipendi, anche a costo di rescindere alcune intese contrattuali. I principali indiziati a risolvere il loro contratto con la Juventus sono Sami Khedira e Gonzalo Higuain.

L'eventuale loro rescissione permetterebbe alla Juventus un risparmio lordo di circa 30 milioni di euro.

Le possibili cessioni della Juventus

Oltre a Khedira e Higuain, potrebbero lasciare la Juventus Mattia Perin, Daniele Rugani, Mattia De Sciglio, Alex Sandro, Douglas Costa, Aaron Ramsey e Federico Bernardeschi.

Soprattutto gli ultimi tre sono i giocatori con maggior stipendio della lista partenti. Il brasiliano guadagna oltre 6 milioni di euro, un milione in più invece lo stipendio percepito dal centrocampista gallese. Per quanto riguarda invece il nazionale italiano, il suo guadagno stagionale ammonta a 4 milioni di euro. Toccherà al direttore sportivo Fabio Paratici riuscirà a piazzare sul mercato quei giocatori considerati in esubero.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!