L'Inter sta continuando nella sua campagna di rafforzamento, come deciso da Steven Zhang ci saranno delle entrate solo a fronte di altrettante cessioni. Gli obiettivi nerazzurri sono molto costosi e per provare a raggiungerli è necessario vendere alcuni pezzi importanti della rosa allenata da Antonio Conte.

Nelle ultime ore si sarebbe concretizzata un'offerta del Tottenham per il difensore centrale slovacco Milan Skriniar. In caso di partenza del calciatore il sostituto potrebbe essere uno tra Nikola Milenkovic e Chris Smalling.

Il Tottenham avrebbe messo nel mirino Milan Skriniar

Anche la campagna cessioni dell'Inter sta cominciando a smuoversi.

Il Tottenham avrebbe avanzato un'offerta ufficiale per Milan Skriniar, il difensore centrale nerazzurro è certamente uno dei calciatori più costosi e più ammirati della rosa interista. Beppe Marotta e Piero Ausilio avrebbero dato una risposta chiara e netta agli inglesi, Milan Skriniar partirebbe infatti solo per una cifra vicina ai 60 milioni di euro.

Nel caso in cui Milan Skriniar lasciasse i colori nerazzurri sarebbero stati individuati due profili per la sua sostituzione, i dirigenti interisti avrebbero messo in cima alla lista dei papabili il difensore centrale della Fiorentina Nikola Milenkovic e, come alternativa, il calciatore del Manchester United Chris Smalling.

Il club inglese sembrerebbe particolarmente interessato allo slovacco, ma certamente non a quelle cifre, José Mourinho e gli uomini mercato del Tottenham tenteranno sicuramente di abbassare la richiesta di 60 milioni di euro propinata dai nerazzurri.

Le alternative

Nikola Milenkovic è un calciatore classe '97, ma é già considerato uno dei migliori nel panorama europeo, la Fiorentina sembrerebbe valutare il suo difensore centrale intorno ai 40 milioni di euro. Su Chris Smalling continuerebbe a esserci anche l'interessamento della Roma, la società capitolina non starebbe mollando affatto la presa e vorrebbe riportare in giallorosso il calciatore inglese.

Nella stagione appena conclusa, Milan Skriniar ha collezionato con la maglia nerazzurra 31 partite senza nessuna rete in Serie A, tre presenze senza gol in Coppa Italia, una presenza senza reti in Europa League e sei partite e nessun gol in Champions League. Il calciatore slovacco nella seconda parte della stagione è stato poco impiegato da Antonio Conte, il tecnico salentino gli ha spesso preferito Diego Godin.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!