Il Milan sembra essere in forma per il debutto in Europa League, avendo vinto quattro test amichevoli su quattro con un ottimo bottino di gol fatti (16), a fronte di cinque reti subite. Giovedì alle 20 visiteranno lo Shamrock Rovers, squadra irlandese allenata da Stephen Bradley, match valevole per il secondo turno preliminare. I rossoneri hanno battuto Novara, Monza, Vicenza e Brescia, partite nelle quali si sono resi protagonisti i giovani talenti provenienti sia dal settore giovanile, come Colombo e Stanga, sia da altre squadre, come Kalulu e Roback, solo per citarne alcuni.

Il precampionato rossonero

Nella sua prima uscita stagionale, il 2 settembre a Milanello, i rossoneri hanno battuto il Novara 4-2, con doppieta di Paquetà e le reti di Laxalt e Calabria. Nella seconda amichevole, a San Siro, il Milan ha sconfitto il Monza per 4-1, con gol di Calabria, Daniel Maldini, Kalulu e Colombo. Nella terza partita, nuovamente a Milanello, i rossoneri hanno sconfitto 5-1 il Vicenza: sono andati a segno Castillejo (doppietta), Colombo, il neo acquisto Brahim Diaz e il giovane Stanga.

Milan-Brescia 3-1, i rossoneri chiudono il pre-campionato con un en plein: esordi per Tătărușanu e Tonali

Inizialmente l'amichevole di sabato 12 settembre doveva vedere il Milan contro il Chievo Verona, ma questa era stata annullata poiché, all'interno della rosa veronese, erano presenti casi di coronavirus; quindi l'avversario sostitutivo è stato il Brescia, squadra appena retrocessa in Serie B.

I rossoneri hanno visto i ritorni di Gabbia e Saelemaekers dalle nazionali Under 21 di Italia e Belgio. Ancora fuori Ibrahimovic e confermato il giovane attaccante Colombo nel 4-2-3-1 di Pioli.

Delneri, neo-allenatore delle Rondinelle, ha schierato il 4-3-3: Andrenacci; Sabelli, Papetti, Mangraviti, Martella; Špalek, Bjarnason, Dessena; Zmrhal, Ayé, Morosini.

Nei primi minuti si è vista molta fatica in entrambe le squadre, con solo un paio di occasioni, una per parte. Prima con Ayè, che ha sfruttato in malo modo un brutto retropassaggio di Theo Hernàndez, poi con Saelemaekers che ha colpito la traversa.

A 5' dal termine del primo tempo, un colpo di testa di Kessié ha portato in vantaggio il Milan (assist di Çalhanoğlu).

Il raddoppio milanista è arrivato al 49', con Lorenzo Colombo che ha battuto Andrenacci dopo un batti e ribatti. Al 61' poi Castillejo ha messo a segno in scivolata la palla del 3-0. Un minuto dopo ha debuttato Ciprian Anton Tătărușanu, portiere preso dal Lione per 500mila euro.

L'imbattibilità dell'estremo difensore romeno è durata 12' perché Andrea Ghezzi, dopo un primo tentativo, ha segnato sulla ribattuta la marcatura dell'1-3. A pochi minuti dal triplice fischio di Bonacina, Sandro Tonali, centrocampista prelevato proprio dal Brescia pochi giorni prima ed entrato in campo (debutto rossonero) al 73' al posto di Bennacer, ha sfiorato il gol del poker. Il Milan termina così il suo pre-campionato, con 4 vittorie su 4, 16 gol fatti e 5 subiti.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!