L'Inter è molto attiva sul mercato in questi ultimi giorni. I nerazzurri hanno ufficializzato gli acquisti di Achraf Hakimi dal Real Madrid per 40 milioni di euro più 5 milioni di bonus e quello di Aleksander Kolarov, arrivato dalla Roma per 1,5 milioni di euro, e starebbero lavorando ora in uscita, con Diego Godin che sembrerebbe essere a un passo dal Cagliari.

L'obiettivo numero uno del club meneghino, però, sarebbe N'Golo Kanté. Il centrocampista francese è il nome che Conte avrebbe chiesto con forza ai propri dirigenti nel vertice avuto a Villa Bellini per fare il salto di qualità e dare l'assalto allo scudetto.

Il Chelsea, comunque, non lo lascerà andare tanto facilmente.

Secondo la testata britannica The Guardian i londinesi avrebbero rifiutato l'offerta dell'Inter.

Rifiutata la prima proposta

Il futuro di N'Golo Kanté al Chelsea non sembra essere così scontato. I Blues hanno fatto investimenti pesanti, da quasi 200 milioni di euro, acquistando giocatori del calibro di Chilwell, Sarr, Thiago Silva, Kai Havertz, Timo Werner e Ziyech e potrebbero decidere di cedere il centrocampista francese, che già nell'ultima stagione ha dovuto saltare qualche partita di troppo a causa di alcuni problemi fisici. Il classe 1991, infatti, ha collezionato 22 presenze nell'ultima Premier League, mettendo a segno tre reti, a fronte di quattro partite disputate in Champions League.

Il fatto che, comunque, il club di Roman Abramovich, non sia disposto a concedere sconti è testimoniato dalla notizia che rimbalza in queste ore dall'Inghilterra. Stando a quanto riportato dal The Guardian, infatti, il club inglese avrebbe rifiutato già una prima proposta avanzata dall'Inter per Kanté.

I nerazzurri sembravano intenzionati a intavolare uno scambio alla pari, inserendo nell'affare il cartellino del centrocampista croato Marcelo Brozovic, inoltre i londinesi avrebbero fatto sapere di non essere interessati al fantasista danese Christian Eriksen. Tale operazione avrebbe portato benefici ad entrambi i bilanci con plusvalenze fondamentali in ottica fair play finanziario, soprattutto dopo la crisi che ha colpito anche il mondo del calcio negli ultimi mesi.

La richiesta di Abramovich

Nonostante il Chelsea abbia rifiutato la prima proposta, l'Inter potrebbe non mollare l'idea di avere N'Golo Kantè. Il centrocampista francese sarebbe l'obiettivo numero uno di Conte, visto che i due hanno vinto insieme una Premier League e una Fa Cup.

Il patron dei Blues, Roman Abramovich, comunque, ha fatto sapere che non accetterà contropartite tecniche e lascerà andare il classe 1991 solo per un'offerta cash, che dovrà sfiorare almeno i 60 milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!