L'Inter è molto attiva sul mercato in questi giorni. I nerazzurri questa mattina hanno ufficializzato l'arrivo di Arturo Vidal dal Barcellona praticamente a parametro zero e nelle prossime ore potrebbero annunciare la partenza di Diego Godin in direzione Cagliari e Antonio Candreva alla Sampdoria. Il club meneghino continuerà a sfoltire la rosa prima di muoversi nuovamente in entrata. Una vera e propria occasione di mercato potrebbe essere rappresentata da Edin Dzeko, ai ferri corti con la Roma, il cui trasferimento alla Juventus sembra essere sfumato dopo l'approdo a Torino di Alvaro Morata.

Idea Dzeko

In casa Inter potrebbe tornare di moda il nome di Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco è ormai in rotta con l'ambiente Roma e in particolar modo con il tecnico portoghese, Fonseca. Il suo futuro sembrava potesse essere alla Juventus, tanto da restare in panchina nel corso del match di campionato contro il Verona, ma l'arrivo a Torino di Alvaro Morata rischia di aver fatto saltare il valzer degli attaccanti, che vedeva coinvolto anche Milik.

L'Inter starebbe pensando nuovamente a lui ad un anno dal tormentone di mercato che lo vide a un passo dai nerazzurri prima del rinnovo con la Roma. Il centravanti bosniaco è stato decisivo spesso, mettendo a segno sedici reti e collezionando sette assist in trentacinque partite, a fronte di tre gol messi a segno in otto partite disputate in Europa League.

La società nerazzurra starebbe pensando a lui per completare il reparto avanzato, andando a prendere il giocatore ideale per far rifiatare Romelu Lukaku, che lo scorso anno ha giocato praticamente sempre, venendo affiancato al centravanti belga all'occorrenza. I capitolini, dal loro canto, si libererebbero volentieri del classe 1986 e del suo pesante ingaggio per cercare di fare un nuovo tentativo per Milik, la cui trattativa sembra essere in una fase di stallo.

La trattativa con la Roma

La Roma si è detta disposta a trattare la cessione di Edin Dzeko, come successo anche con la Juventus, che alla fine ha virato su Alvaro Morata. L'Inter sarebbe pronta a discuterne ma difficilmente potrebbe accettare di pagare il cartellino del centravanti bosniaco, che i capitolini valutano 15 milioni di euro.

I nerazzurri, per questo motivo, potrebbero provare a intavolare uno scambio alla pari con Andrea Pinamonti, tornato dal Genoa una settimana fa. Uno scambio alla pari che sistemerebbe entrambi i bilanci e permetterebbe poi ai giallorossi di affondare per Milik, con il club di Friedkin che, in questo modo avrebbe i due attaccanti in rosa che in questo momento mancano essendoci il solo Dzeko, tra l'altro ai margini.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!