Il Milan scenderà in campo questa sera, lunedì 26 ottobre, nel posticipo di Serie A contro la Roma, ma il tecnico Stefano Pioli dovrà fare a meno di due pedine come Donnarumma e Hauge, i quali sono risultati positivi a Covid-19: lo ha comunicato la stessa società rossonera in una nota ufficiale.

La partita fra rossoneri e giallorossi si giocherà questo lunedì alle ore 20:45 a San Siro e sarà trasmessa su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 251 (satellite e internet); anche in 4K HDR con Sky Q satellite e disponibile su Sky Go, anche in HD.

Milan in emergenza contro la Roma

Stefano Pioli, dunque, sarà costretto a giocare senza il suo portiere titolare, oltre a dover fare a meno dell'infortunato Rebic. Neppure l'altro giocatore positivo a Covid, Hauge, potrà essere utile alla causa rossonera. L'allenatore rossonero avrebbe voluto sicuramente affrontare con tutti gli uomini a disposizione il big match contro la Roma, importante per consolidare ulteriormente il primo posto in classifica.

Nella giornata di ieri, Pioli aveva dato facoltà ai giocatori di scegliere se rimanere in ritiro o tornare nelle proprie case. I giocatori, prima di lasciare il centro sportivo rossonero, si sono sottoposti a un giro di tamponi dai quali è emersa appunto la positività di Donnarumma e Hauge.

Il comunicato stampa ufficiale del Milan specifica che sono risultati positivi anche altri tre membri del gruppo squadra. Poi precisa che "tutti sono asintomatici, sono stati immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali. Oggi tutto il gruppo squadra è stato testato nuovamente, come da protocollo, e non sono risultate nuove positività".

Il match contro la Roma, comunque non è in discussione poiché bastano 13 giocatori disponibili per disputare il match. Tra i pali dovrebbe esserci l'estremo difensore rumeno Tatarusanu, che i rossoneri hanno acquistato dal Lione nell'ultima sessione di mercato. La notizia migliore per Stefano Pioli è il probabile recupero di Calhanoglu, il turco infatti potrebbe partire da titolare.

Il problema maggiore invece sarà rappresentato dalla carenza di cambi in attacco.

MILAN (4-2-3-1) Probabile formazione: Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All. Stefano Pioli.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!