Il Calciomercato estivo in Italia si è chiuso in maniera eclatante. La Juventus ha ufficializzato l'acquisto di Federico Chiesa dalla Fiorentina, il Napoli Bakayoko dal Chelsea e la Roma Smalling dal Manchester United. Il trasferimento più chiacchierato è stato evidentemente quello che ha portato il centrocampista offensivo della nazionale italiana da Firenze a Torino. Tanti addetti ai lavori hanno espresso parere favorevole nei confronti dell'investimento effettuato dalla Juventus per il classe 1997, altri hanno però espresso dei dubbi sulla somma spesa per un giocatore che ancora non si può considerare decisivo.

Fra questi troviamo l'ex difensore del Torino Pasquale Bruno. Durante Tiki Taka, l'ex centrale ha dichiarato: "L'affare vero l'ha fatto la Fiorentina incassando 60 milioni di euro, Chiesa è un giocatore simile a Bernardeschi, non sarà mai un top player". Pasquale Bruno ha poi gettato altra benzina sul fuoco dichiarando: "Chiesa ha un difetto, simula troppo, deve cascare meno".

Bruno su Federico Chiesa

L'ex difensore Pasquale Bruno è spesso ospite della trasmissione televisiva di Mediaset Tiki Taka. Già la settimana scorsa non aveva risparmiato critiche pesanti nei confronti di Leonardo Bonucci per il modo in cui aveva difeso contro la Roma. Questa volta il bersaglio dell'ex centrale del Torino è stato Federico Chiesa, nuovo acquisto della Juventus.

I 60 milioni di euro spesi dalla società bianconera per il nazionale italiano sono stati considerati eccessivi dall'ex difensore che ha voluto criticare anche l'atteggiamento in campo del nazionale italiano. Bruno ha infatti dichiarato che dovrebbe cascare meno: ''Ancora è un calciatore modesto che non mi sta troppo simpatico".

Il trasferimento di Chiesa dalla Fiorentina alla Juventus

Il centrocampista offensivo Federico Chiesa si è trasferito dalla Fiorentina alla Juventus. La società bianconera insieme a quella toscana hanno definito l'affare in un prestito biennale con obbligo di riscatto. La Juventus investirà subito 3 milioni di euro, altri 7 a giugno 2021 mentre nel 2022 verserà 40 milioni di euro alla Fiorentina.

A questi potrebbero aggiungersi ulteriori 10 milioni di euro come bonus. Il nazionale italiano ha firmato un contratto di cinque anni a 4,5 milioni di euro a stagione più bonus. Per la presentazione ufficiale del giocatore bisognerà aspettare il post match della Nazionale italiana, in cui anche il giocatore sarà impegnato. Già il 17 ottobre a Crotone potrebbe esserci l'esordio del nuovo centrocampista della Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!