L'Inter ha chiuso in maniera soddisfacente la sessione estiva di Calciomercato. Gli acquisti di Hakimi, Vidal, Kolarov e Darmian, oltre al ritorno di Perisic e Nainggolan, hanno migliorato la qualità della rosa nerazzurra. Tra le trattative più chiacchierate è possibile menzionare quella che riguarda Radja Nainggolan, che rimarrà all'Inter. Sul fronte cessioni, Asamoah non è più un calciatore nerazzurro, infatti il centrocampista ha rescisso il suo contratto, mentre Pirola è stato ceduto in prestito al Monza. Infine, nelle ultime ore del mercato il club milanese e il Parma hanno tentato di mettere in piedi, senza riuscirci, uno scambio Gervinho - Pinamonti.

Saltato il passaggio di Radja Nainggolan al Cagliari

Il Ninja non tornerà ad essere un calciatore del Cagliari nonostante tutto lasciasse presagire il contrario. L'estenuante trattativa tra i due club non ha portato alla classica fumata bianca. Nelle ultime ore di mercato si è parlato di un tentativo dell'Hertha Berlino che avrebbe voluto assicurarsi il forte centrocampista nerazzurro, ma i tedeschi avrebbero offerto una cifra pari a 10 milioni di euro che l'Inter e il calciatore hanno prontamente declinato. Asamoah, ormai da tempo fuori dai progetti di Antonio Conte, ha rescisso l'accordo che lo legava all'inter e ora potrà scegliere autonomamente la squadra dove giocare: in pole position sembrerebbe esserci la Sampdoria di Claudio Ranieri.

La società nerazzurra ha ceduto al Monza il giovane Pirola: la formula dell'operazione è quella del prestito secco. L'Inter sarebbe riuscita a cedere il portoghese Joao Mario prima della scadenza delle trattative, il centrocampista dovrebbe andare in prestito allo Sporting Lisbona. Nelle ultime ore Inter e Parma avrebbero tentato di costruire uno scambio tra Gervinho e Pinamonti, ma l'idea pare essere naufragata prima di qualsiasi tentativo ci concretizzazione: il giovane classe 1999 sarà quindi la quarta punta nerazzurra.

Acquisti e cessioni in casa nerazzurra

Acquisti: Achraf Hakimi (Real Madrid); Aleksandar Kolarov (Roma); Alexis Sánchez (Manchester Utd); Arturo Vidal (Barcellona); Matteo Darmian (Parma); Georgios Vagiannidis (Panathinaikos); Radja Nainggolan (Cagliari); Ivan Perisic (Bayern Monaco); Joao Mario (Lokomotiv Mosca); Andrea Pinamonti (Genoa); Darian Males (Lucerna).

Cessioni: Victor Moses (Chelsea); Cristiano Biraghi (Fiorentina); Lucien Agoumé (Spezia); Sebastiano Esposito (Spal); Dalbert (Rennes); Kwadwo Asamoah (rescissione); Borja Valero (rescissione); Diego Godin (Cagliari); Valentino Lazaro (Borussia Monchengladbach); Antonio Candreva (Sampdoria); Georgios Vagiannidis (Saint-Truiden); Darian Males (Genoa); Eddie Salcedo (Hellas Verona).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!