Lo spagnolo del Real Madrid, Lucas Vazquez, è in scadenza col club madrileno. Il suo contratto scadrà nel 2021 e secondo quanto riportato da DonBalon.com, avrebbe deciso di firmare per il Milan. Vazquez avrebbe preso la decisione di passare al Milan poichè non è felice al Real Madrid per due motivi. Il primo è che ha giocato più minuti come difensore che come attaccante a causa degli infortuni di Carvajal, Odriozola e Nacho. Adesso, crede che ora sia il momento di ricominciare da capo e che il Milan sia la destinazione giusta perché è un club in crescita dove troverebbe più spazio per esprimersi al meglio.

La seconda ragione è che il suo stipendio è uno dei più bassi nella rosa con 3,5 milioni di euro all'anno. L'allenatore del Real Madrid, Zidane è molto turbato dal trattamento ricevuto dal giocatore e crede di meritare più riconoscimenti per i suoi sforzi nelle ultime stagioni, ma sembra che il 29enne abbia già deciso il proprio futuro. Il giocatore può giocare su entrambe le fasce e sarebbe un vero e proprio jolly a disposizione di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan, si lavora al riscatto di Brahim Diaz

I dirigenti del Real Madrid possono essere molto contenti dei progressi di Brahim Diaz, il quale sta ricoprendo un ruolo molto importante nel Milan di Stefano Pioli. I rossoneri sono tornati in auge in questa stagione. Zlatan Ibrahimovic ha segnato 10 gol in Serie A, Hakan Calhanoglu sta creando grandi occasioni, l'ex giocatore del Madrid Theo Hernandez continua ad essere un titolare fondamentale e Diaz ha realizzato un gol e un assist per la compagine rossonera.

Il talentuoso giocatore del Real Madrid ha firmato con il Milan un accordo di prestito quest'estate, con il Real Madrid che non ha voluto concedere al Milan il diritto di riscatto. I rossoneri, però, non si sarebbero arresi e avrebbero già iniziato a lavorare per trattenere Diaz anche la prossima stagione. Secondo il giornalista Fabrizio Romano su Twitter, il direttore sportivo del Milan Frederic Massara ha dichiarato a DAZN di essere soddisfatto dell'inizio dell'avventura di Brahim a Milano e di voler incontrare il Real Madrid nella finestra di mercato invernale per discutere del futuro del 21enne.

Il Real Madrid potrebbe ancora aver bisogno di Brahim, perché le caratteristiche in possesso del giocatore sarebbero necessarie a Madrid.

Il problema è che il Real potrebbe non essere in grado di garantire a Brahim lo stesso minutaggio garantito dal club rossonero. La chiave sarà il prezzo richiesto, perchè se non fosse troppo alto e Diaz manifestasse il desiderio di restare al Milan, difficilmente il Real Madrid potrebbe fare resistenza, poichè non è mai conveniente tenere in rosa un giocatore scontento.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!