La Juventus è sempre molto attenta al mercato dei parametri zero. Da quando infatti è arrivato Fabio Paratici come direttore sportivo, la società bianconera ha spesso attinto a tale mercato, regalando anche importanti acquisti agli allenatori che si sono succeduti sulla panchina. Basti ricordare i vari Pogba, Evra o i più recenti Emre Can, Rabiot e Ramsey. La scorsa estate, complice la stagione difficile a causa della pandemia, non è arrivato a Torino nessun acquisto a parametro zero. Probabile, però, che sia solo rimandato di una stagione. La Juventus, infatti, segue diversi giocatori che vanno in scadenza di contratto a giugno 2021.

In Europa gli 'osservati speciali' sono David Alaba, Memphis Depay e Angel Di Maria ,mentre in Italia Paratici segue Hakan Calhanoglu. A proposito dell'argentino del Paris Saint Germain, negli ultimi giorni sono arrivate indiscrezioni di mercato in merito ad un suo possibile approdo a Torino. Secondo la stampa francese, il nazionale sudamericano sarebbe stato offerto alla Juventus, che starebbe pensando ad un suo acquisto.

Di Maria sarebbe stato offerto alla Juventus, arriverebbe a parametro zero

Secondo la stampa francese, Angel Di Maria potrebbe essere uno dei possibili acquisti a parametro zero della Juventus la prossima estate. Gli agenti del giocatore lo avrebbero offerto alla società bianconera, che ci starebbe pensando.

Fra l'altro, già tre anni fa il direttore sportivo Fabio Paratici provò ad acquistarlo ma poi il giocatore decise di rimanere al Paris Saint Germain. L'eventuale arrivo di Di Maria alla Juventus sarebbe accolto in maniera favorevole da Cristiano Ronaldo. I due, infatti, hanno condiviso quattro stagioni al Real Madrid, vincendo anche importanti trofei.

Di Maria potrebbe risultare utile in quanto garantirebbe a Pirlo un esterno offensivo abile a giocare su entrambi le fasce ed in grado di servire assist importanti alle punte.

La carriera di Di Maria

Cresciuto nel Rosario Central (città argentina in cui è nato), dal 2005 al 2007 Angel Di Maria ha disputato 35 presenze con 6 gol realizzati.

Nel 2007 il trasferimento in Europa, al Benfica, dove gioca ben tre stagioni. 76 presenze con la squadra portoghese e 7 gol, arriva poi il passaggio al Real Madrid di Cristiano Ronaldo: quattro stagioni in Spagna, 124 presenze e 22 gol. Nel 2014 il trasferimento al Manchester United, un'esperienza durata solo una stagione (27 presenze e 3 gol). Dal 2015 è al Paris Saint Germain, con la squadra francese ha disputato 152 partite realizzando 49 gol. Angel Di Maria è un riferimento anche per la nazionale dell'argentina: dal 2008 ha raccolto 108 presenze segnando 20 gol.