Il Collegio di Garanzia del Coni il 22 dicembre ha ufficializzato che Juventus-Napoli si dovrà recuperare. Accolto quindi il ricorso del Napoli contro la decisione del Giudice Sportivo di assegnare un punto di penalizzazione ai campani e la sconfitta a tavolino. Inizialmente tale sentenza venne stabilita perché il Napoli, a inizio ottobre, non si presentò all'Allianz Stadium di Torino per disputare il match. Scelta motivata dal fatto che l'Asl territoriale consigliò ai campani di non partire per evitare rischi contagi.

Di conseguenza nel 2021 sarà necessario recuperare il match, una situazione che crea non pochi problemi dal punto di vista del calendario.

Sia Napoli che Juventus infatti avranno un calendario pieno di impegni già da gennaio. In questi giorni alcuni giornali sportivi hanno ipotizzato la data in cui potrebbe essere recuperata la partita. Si parla soprattutto del 14 febbraio, data in cui sarebbe previsto il match di ritorno Napoli-Juventus allo stadio 'Diego Armando Maradona'. In tale caso la partita di ritorno sarebbe spostata a fine stagione, probabilmente a maggio.

La sentenza Juventus-Napoli stabilita dal Collegio di Garanzia del Coni

Ad inizio ottobre il Napoli non si presentò all'Allianz Stadium di Torino per disputare il match contro la Juventus. Una scelta scaturita dal fatto che l'Asl territoriale aveva consigliato alla società campana di non partire per evitare rischi di contagio da Covid-19.

Il Napoli aveva due giocatori positivi (Zielinski e Elmas). La decisione di rimanere in Campania però contrastava con il protocollo sanitario stabilito da Governo-Figc. Da tale documento emerge come una società sia autorizzata a non partire per disputare il match di campionato solo se ci sono almeno dieci giocatori positivi.

Inoltre tale bonus, come stabilito dal protocollo, può essere utilizzato una sola volta.

Il calendario di Juventus e Napoli

La gara Juventus-Napoli, secondo quanto rilanciato da alcune testate, potrebbe essere recuperata a febbraio, con lo spostamento del ritorno a maggio. D'altronde sin da gennaio le due società saranno impegnate in tantissimi match.

Tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa Italiana (il 20 gennaio, match in cui si affronteranno proprio Napoli e Juventus) è impossibile trovare una data disponibile nel primo mese dell'anno.

Bisognerebbe poi vedere se entrambe le squadre andranno avanti in Coppa Italia. Qualora ambe due dovessero uscire prima del tempo, potrebbe aprirsi la possibilità di recuperare il match a febbraio-marzo.

La Juventus ritornerà in campo domenica 3 gennaio contro l'Udinese, per poi affrontare il 6 il Milan e il 10 il Sassuolo. Il 13 gennaio ci sarà il match di Coppa Italia contro il Genoa, mentre quattro giorni dopo ci sarà la partita contro l'Inter. Seguono i match contro Napoli (Supercoppa Italiana), Bologna e Sampdoria.

Il Napoli invece giocherà il 3 gennaio contro il Cagliari, poi contro Spezia, Udinese ed Empoli (Coppa Italia). Subito dopo il match contro la Fiorentina, vi sarà la Supercoppa Italiana contro la Juve. Chiudono il mese di gennaio i match contro l'Hellas Verona e il Parma.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!