Il successo contro il Sassuolo permette alla Juventus di ottenere la terza vittoria consecutiva in campionato. Punti importanti che garantiscono alla squadra di Pirlo di mantenersi a -7 dal Milan e di accorciare sull'Inter seconda. Fra l'altro la squadra bianconera ha una partita in meno e può recuperare altri punti avvicinando il primo posto. Un 3 a 1 però arrivato con non poche difficoltà, se consideriamo che il 2 a 1 è stato realizzato a dieci minuti dalla fine. Inoltre la squadra di De Zerbi ha giocato più di metà partita con un uomo in meno a causa dell'espulsione di Pedro Obiang per fallo su Chiesa.

Particolarmente critico nei confronti della Juventus è stato il giornalista sportivo Giancarlo Padovan, che ha preso di mira soprattutto l'allenatore bianconero. Ha infatti dichiarato: "La Juventus è quarta, è guidata da un non allenatore, pareggia con le piccole e stenta con le grandi, ragionevolmente dove pensa di poter andare?". Il giornalista sportivo ha aggiunto che l'unico successo importante è stato con il Milan e domenica 17 gennaio affronterà l'Inter senza tanti titolari.

Giancarlo Padovan parla di sconfitta della Juventus contro l'Inter

Il giornalista sportivo Giancarlo Padovan ha sottolineato come la Juventus rischi una pesante sconfitta contro l'Inter ai fini della classifica. D'altronde si presenterà probabilmente senza cinque titolari (Alex Sandro, Cuadrado, De Ligt, Dybala e McKennie).

Ha poi parlato del possibile confronto sulla fascia fra Frabotta e Hakimi, sottolineando come la superiorità del marocchino possa creare molti problemi al terzino italiano. Padovan ha poi spiegato i motivi per cui il Sassuolo ha giocato meglio della Juventus nonostante abbia disputato gran parte del match in dieci giocatori. Padovan ha dichiarato: "Il Sassuolo è una squadra, organizzata, mentre la Juventus è da sempre un gruppo assemblato di calciatori forti o fortissimi, assieme a qualche colossale mediocre.

Giancarlo Padovan si complimenta con Kulusevski

Gli unici elogi li ha riservati a Kulusevski. Secondo Padovan il centrocampista offensivo svedese è entrato in maniera decisiva nella partita. Ha poi aggiunto che forse il problema fisico di Dybala non è stato proprio un danno per la Juventus. Il problema per la squadra di Pirlo potrebbe essere l'eventuale infortunio di Chiesa, uscito a fine partita zoppicante dopo il brutto fallo di Obiang (che è stato poi espulso).

Anche Cristiano Ronaldo è stato bersaglio delle critiche del giornalista, che lo ha definito il peggiore in campo come nel match di San Siro contro il Milan. L'unica differenza rispetto alla partita contro la squadra di Pioli è che questa volta ha realizzato "un gol inutile dopo averne sbagliato almeno un paio di quelli utili".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!