La Juventus, dopo il successo contro Udinese e Milan, si conferma anche contro il Sassuolo. Terza vittoria per gli uomini di Pirlo, successo che permette di avvicinare ulteriormente il secondo posto in classifica occupato dall'Inter. Nel match contro la squadra emiliana però sono usciti per infortunio McKennie e Dybala. Soprattutto l'infortunio dell'argentino preoccupa molto, anche in considerazione delle poche punte a disposizione. Recuperato Morata, contro l'Inter potrebbero essere disponibili in avanti solamente lo spagnolo e Cristiano Ronaldo, con Kulusevski che però potrebbe essere schierato anche come seconda punta.

Quello che sembra evidente è la necessità di un ulteriore rinforzo nel settore avanzato, che sappia rappresentare una valida alternativa ai titolari. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il direttore sportivo Fabio Paratici avrebbe aggiunto nella lista di mercato un altro nome: si tratta della punta della Lazio Felipe Caicedo.

Potrebbe arrivare Felipe Caicedo: sarebbe il vice Morata

La Juventus starebbe valutando diversi profili per il settore avanzato così da dare un'alternativa già a gennaio ad Alvaro Morata. Oltre ai noti Fernando Lllorente, Leonardo Pavoletti, Mario Mandzukic e Gianluca Scamacca, nelle ultime ore la società bianconera starebbe valutando la possibilità di investire su Felipe Caicedo. La società di Lotito, dopo un'iniziale valutazione di mercato di circa 7-8 milioni di euro, dato l'interesse di varie squadre sarebbe intenzionata ad alzare il prezzo di vendita a 12 milioni di euro.

Probabile però che con 10 milioni di euro la società bianconera possa riuscire a convincere Lotito a cederlo. Anche se la punta rimane un elemento importante per la Lazio, come dimostrato anche nel match di campionato contro il Parma. Il giocatore sudamericano ha realizzato il gol del definitivo 2-0 per la Lazio.

Il mercato della Juventus

Felipe Caicedo rappresenta un possibile obiettivo per gennaio.

In queste ore però si parla molto di un'offerta della Juventus per la punta Gianluca Scamacca. In prestito al Genoa ma di proprietà del Sassuolo, il nazionale under 21 italiano sarebbe considerato il profilo giusto dalla società bianconera per il presente ed il futuro. L'idea è quella di offrire alla società emiliana un prestito per un anno e mezzo ed un obbligo di riscatto.

Per caratteristiche tecniche e fisiche Scamacca sarebbe considerato il profilo giusto, anche perché molto simile a Alvaro Morata. Nell'ultimo match di campionato contro il Bologna il tecnico del Genoa Ballardini non lo ha schierato ,possibile indizio di una sua cessione già a gennaio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!