La Juventus negli ultimi anni ha avviato una politica trasferimenti improntata sull'acquisto di giovani talenti del calcio europeo. La seconda squadra bianconera infatti sta rappresentando il vero e proprio trampolino di lancio per tanti giovani. Alcuni di questi sono stati venduti, altri sono entrati a far parte già della prima squadra bianconera. In questa stagione il tecnico Andrea Pirlo ha attinto all'under 23 guidata da Zauli, facendo esordire Frabotta, Portanova, Dragusin e Rafia.

Anche a gennaio 2021 non sono mancati investimenti importanti per la seconda squadra bianconera. Sono stati ufficializzati gli acquisti del difensore De Marino e del centrocampista di fascia sinistra Dabo. A questi nelle ultime ore si è aggiunto un nuovo innesto: si tratta della punta di origini congolesi ma di passaporto svizzero Christopher Lungoyi.

Il classe 2000 è stato acquistato dal Lugano, dove rimarrà in prestito per almeno 18 mesi. Nella sua esperienza con la squadra svizzera ha già disputato 24 presenze realizzando due gol e altrettanti assist. Lungoyi ha avuto esperienze nelle giovanili del Porto prima di diventare un giocatore del Lugano. Per caratteristiche, il nazionale svizzero under 20 può giocare come punta centrale ma anche sulle fasce offensive.

Lungoyi: i bianconeri lo lasceranno maturare in prestito a Lugano

La Juventus ha ufficializzato l'acquisto di Christopher Lungoyi. Nazionale svizzero under 20, Lungoyi è uno dei principali talenti del calcio elvetico. La Juventus ha deciso di lasciarlo in prestito a Lugano per fargli completare il processo di maturazione. Non andrà quindi a rinforzare l'under 23 di Lamberto Zauli.

A tal riguardo la società bianconera è alla ricerca di un sostituto di Elia Petrelli, che a breve sarà ufficializzato dal Genoa nell'affare che porterà Rovella alla Juventus. Il centrocampista ligure, come Lungoyi, rimarrà in prestito nella società da cui è stato acquistato per 18 mesi. Sono due i nomi sui quali la Juventus sta lavorando per rinforzare l'under 23: quello della punta del Catania classe 2001 Emanuele Pecorino e quello di Andrea Cisco, giocatore del Novara.

Il mercato della Juventus

La Juventus però dovrà cercare di rinforzare anche la prima squadra in questi ultimi giorni del Calciomercato invernale. Servirebbe infatti una punta per dare una valida alternativa a Alvaro Morata. La lista di mercato di Paratici in questi giorni si è ridotta notevolmente. Llorente potrebbe essere ufficializzato durante l'inizio della settimana prossima dall'Udinese, mentre Gomez dovrebbe trasferirsi in prestito dall'Atalanta al Siviglia.

Per questo la scelta potrebbe ricadere su uno Graziano Pellé e Gianluca Scamacca.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!