Sabato 23 gennaio, alle ore 18:00, è previsto il fischio di inizio di Milan-Atalanta, match valevole per la 19esima giornata di campionato. Un match importante, che vede fronteggiarsi la prima e la sesta forza in classifica. Il Milan, in particolare, cercherà la vittoria per sigillare il titolo di campioni d'inverno, oltre che per tentare di allungare ulteriormente in classifica sui cugini dell'Inter. L'Atalanta, dal canto suo, cercherà invece dei punti importanti per la zona Champions League, distante al momento un solo punto. Il match sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky.

Pioli ritrova Krunic, Hernandez e Rebic

Novità importanti sono arrivate, nelle ultime ore, in casa Milan. Stefano Pioli, infatti, può sorridere grazie ai recuperi di Theo Hernandez, Ante Rebic e Rade Krunic. L'allenatore, poi, dovrebbe anche convocare Mario Mandzukic, nuovo acquisto arrivato di recente a Milanello. Tuttavia, l'attaccante croato dovrebbe partire dalla panchina. In porta giocherà Gigio Donnarumma, protetto dalla difesa composta da Calabria, Kalulu (che prenderà il posto dello squalificato Romagnoli), Kjaer e Theo Hernandez. La coppia di mediani, invece, sarà composta Sandro Tonali e Franck Kessié. Sulla trequarti, invece, dovrebbe agire Brahim Diaz, con Leao e Castillejo che agiranno sulle fasce. La punta centrale, invece, sarà Zlatan Ibrahimovic, tra i giocatori più in forma di tutto il campionato.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria-Kalulu-Kjaer-Hernandez, Kessié-Tonali, Castillejo-Diaz-Leao, Ibrahimovic.

In casa Atalanta Duvan Zapata dovrebbe tornare a guidare l'attacco

Gianpiero Gasperini, dal canto suo, potrà invece contare su una rosa praticamente al completo: l'unico giocatore assente a causa degli infortuni è Pasalic, il cui rientro è previsto per l'inizio di febbraio.

L'Atalanta, scesa in campo per il match contro l'Udinese nel pomeriggio di ieri, mercoledì 20 gennaio, dovrà però fare i conti con la stanchezza causata dagli impegni ravvicinati. Dopo il turnover di Udine, Gasperini schiererà nuovamente tutti i suoi titolari. In porta giocherà Gollini, protetto dal tridente difensivo composto da Toloi, Romero e Djimsiti (che dovrebbe essere preferito a Palomino).

Sugli esterni di centrocampo giocheranno Robin Gosens e Hans Hateboer, mentre i due centrali saranno De Roon e Freuler. Sulla trequarti agiranno invece Matteo Pessina e Josip Ilicic, che dovranno supportare Duvan Zapata, unica punta centrale.

Probabile formazione Atalanta (3-4-2-1): Gollini, Toloi-Romero-Djimsiti, Gosens-De Roon-Freuler-Hateboer, Pessina-Ilicic, Zapata.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!