La prestazione della Juventus in Champions League contro il Porto è stata probabilmente una delle più negative della stagione fin qui disputata. Sorprende soprattutto il modo in cui la squadra di Pirlo abbia subito i due gol, a inizio primo tempo e poi della ripresa. Segnale evidente di una poca concentrazione della squadra.

Nella prestazione negativa ci sono stati dei giocatori che sono riusciti a strappare la sufficienza per l'impegno profuso in campo, ad esempio il mediano Adrien Rabiot e il centrocampista offensivo Federico Chiesa. Non è un caso che il gol della Juventus a fine partita sia arrivato proprio dall'assist del francese per il nazionale italiano.

La crescita di Rabiot non è passata inosservata neppure in Inghilterra, con il tecnico dell'Everton Carlo Ancelotti che è uno dei suoi principali estimatori. La Juventus la prossima estate potrebbe decidere di cederlo ma, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, lo valuta almeno 30 milioni di euro.

La Juventus valuterebbe Adrien Rabiot almeno 30 milioni di euro

La Juventus nel prossimo calciomercato estivo potrebbe cedere Adrien Rabiot. La società bianconera però non è disposta a scendere sotto i 30 milioni di euro. L'eventuale partenza di Rabiot sarebbe giustificata solo dal fatto che la società bianconera deve trovare il tesoretto necessario per investire su un centrocampista di qualità.

Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori infatti uno dei problemi principali della squadra di Pirlo è l'assenza di un centrocampista di livello internazionale. Per questo Adrien Rabiot potrebbe essere utilizzato per finanziare tale acquisto. D'altronde il francese piace molto ad Ancelotti, in quanto l'attuale tecnico dell'Everton lo ha già allenato nella sua precedente esperienza professionale alla guida tecnica del Paris Saint Germain.

La stagione di Rabiot

In questa stagione Adrien Rabiot sta finalmente dimostrando continuità di prestazioni alla Juventus, anche se in alcune partite sta facendo fatica (come tutta la squadra) ad assimilare il centrocampo a due.

La Juve infatti nelle ultime stagioni è sempre stata abituata a giocare a tre sulla mediana e l'anno scorso Rabiot giocava mezzala sinistra del 4-3-3 di Sarri.

Se la Juventus vorrà fare il definitivo salto di qualità a livello europeo, potrebbe essere costretta a cederlo perché al momento pare essere uno dei pochi giocatori ad avere mercato. Oltre a lui la prossima estate potrebbe partire anche il centrocampista gallese Aaron Ramsey. Spesso condizionato dagli infortuni potrebbe ritornare in Inghilterra.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!