Sette giornate al termine della stagione per il Crotone è ultimo nella classifica di Serie A con soli 15 punti. La squadra rossoblù, reduce da cinque sconfitte consecutive, si avvia al ritorno in cadetteria dopo solo una stagione, a epilogo di un torneo ricco di difficoltà.

Intanto per l'attaccante Emmanuel Rivière, calciatore francese giunto a Crotone in estate da svincolato, ci sarebbe un possibile interesse della Sampdoria.

Crotone, Rivière sarebbe in partenza

Dopo essersi reso protagonista con 13 reti in 31 presenze con la maglia del Cosenza nella passata Serie B, l'attaccante Emmanuel Rivière è giunto in estate da svincolato al Crotone.

Con lui era stato siglato un legame biennale con scadenza fissata al 30 giugno 2022.

La sua stagione era iniziata bene con una rete al debutto in Serie A in occasione della gara del "Ferraris" contro il Genoa, poi alcuni infortuni e una condizione fisica altalenante lo hanno portato a perdere posti nelle gerarchie del tecnico Giovanni Stroppa. Anche con l'arrivo di Serse Cosmi poco sembra essere cambiato.

A farsi avanti potrebbero essere ora club pronti a rilevare il suo cartellino, tra questi potrebbe esserci la Sampdoria. Il calciatore, infatti, piacerebbe al tecnico Claudio Ranieri, che lo ha già allenato alcuni anni fa al Monaco.

Sampdoria e Riviere, nuovo capitolo

Già in estate l'attaccante Emmanuel Rivière era già stato accostato al club blucerchiato, ma il corteggiamento lungo ed estenuante del Crotone aveva portato il calciatore ad accettare l'offerta rossoblù.

Nella finestra di mercato di riparazione di gennaio per la punta francese si era paventata l'ipotesi di un ritorno al Cosenza con un interesse mostrato anche dal Lecce. Rimasto a Crotone, l'attaccante non è riuscito a rilanciarsi nel girone di ritorno.

In passato Emmanuel Rivière, classe 1990, si è reso protagonista di campionati disputati con le maglie di Monaco (dove giocava con James Rodriguez e Radamel Falcao ed era allenato proprio da Ranieri) e Newcastle.

Poi per lui c'era stato un lento declino, fino allo svincolo e all'approdo nel 2019 al Cosenza di Piero Braglia in Serie B: un'annata positiva ne aveva però fatto riscoprire le doti anche ai club di Serie A.

Crotone, squadra da ricostruire

La quasi certa retrocessione in Serie B del Crotone porterà in estate la dirigenza a dovere rifondare la squadra.

Sono diversi i giocatori che potrebbero cambiare squadra in tutti i reparti. La certezza dovrebbe chiamarsi però Alex Cordaz, capitano e portiere rossoblù da orma sette stagioni.

Il Crotone avrà ancora qualche gara per effettuare le proprie valutazioni e cercare di capire quali calciatori mantenere in rosa. Sarà dunque un'occasione dunque per tutti coloro che hanno trovato poco spazio e una chance, anche per Emmanuel Rivière, per mettersi in mostra.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!