A tutta su Robin Gosens: la strategia per il prossimo calciomercato della Juventus sarebbe quella di trovare un nuovo esterno a sinistra e il giocatore dell’Atalanta sarebbe il numero uno della lista. Per fargli posto i bianconeri sarebbero pronti a sacrificare Alex Sandro che, nei piani di Paratici dovrebbe partire per una cifra vicina ai 25 milioni di euro, più o meno quanto pagato nel 2015 quando passò dal Porto alla Juve. Soldi che dovrebbero essere reinvestiti per l’acquisto di un nuovo titolare.

Calciomercato Juventus, possibile offerta per Gosens

Tale cifra, da sola, però non basterebbe a coprire la richiesta dell’Atalanta per Gosens. Infatti i bergamaschi chiederebbero 40 milioni per il cartellino del mancino arrivato per soli 900 mila euro alla Dea dall’Heracles nel 2017. Una super plusvalenza, l’ennesima per Percassi, che potrebbe materializzarsi non solo con un assegno. L’idea della Juventus sarebbe infatti quella di inserire alcune contropartite tecniche nell’affare in modo da abbassare il costo in denaro dell’operazione.

Secondo quanto riferito da varie testate sportive potrebbe essere inserito nella trattativa Cristian Romero, 22 anni, e attualmente in prestito all’Atalanta proprio dalla Juventus.

Gasperini ha trovato nell’argentino l’uomo ideale per guidare la sua retroguardia a tre e lo vorrebbe confermare. Il diritto di riscatto è fissato a 16 milioni, cifra che non dovrebbe spaventare troppo la Dea vista l’importanza del giocatore, che ha già giocato 34 partite in questa stagione a Bergamo.

Jolly Perin per la Juventus

Un altro nome che potrebbe rientrare nell’affare Gosens alla Juventus sarebbe Mattia Perin. Il portiere è in prestito al Genoa, ma non sono stati fissati diritti di riscatto e la situazione tra i pali delll’Atalanta è abbastanza fluida. Gollini e Sportiello potrebbero entrambi partire, lasciando così sguarnito il reparto.

Gasperini apprezza il numero uno di Latina fin dai tempi in cui allenava il Genoa e potrebbe essere felice di affidargli la maglia da titolare la prossima stagione.

Perin e Romero, più qualche milione in arrivo dalla cessione di Alex Sandro, per arrivare Gosens. Sarebbe questa la strategia della Juventus per il prossimo calciomercato. L’Atalanta è "bottega cara" e un laterale da nove gol e cinque assist a stagione è un gioiello costoso, nessuno sconto quindi, nonostante i rapporti tra le due società siano buoni e lo saranno ancora in futuro (con un piccolo intervallo domenica alle 15 quando la Dea e la Vecchia Signora si sfideranno nello scontro diretto per il quarto posto).

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!