La Juventus proverà a dimenticare la sconfitta in campionato contro l'Atalanta già dal match contro il Parma. Nella giornata 32 di campionato la squadra bianconera affronterà il Parma, reduce dal tonfo immeritato contro il Cagliari. Disfatta che potrebbe pesare in maniera decisiva per la permanenza in Serie A della squadra emiliana. I bianconeri visti a Bergamo invece hanno dato un'ottima dimostrazione di organizzazione, fornendo anche una buona prestazione nel gioco. Sono mancati però i gol, poche le occasioni create. La partita si è decisa nei minuti finali con un tiro di Malinovskyi finito in rete dopo l'involontaria deviazione di Alex Sandro.

Pirlo potrebbe effettuare un po' di turnover rispetto al match contro l'Atalanta

La Juventus potrebbe effettuare un po' di turnover nel turno infrasettimanale contro il Parma. Possibile infatti il rientro di Bonucci in difesa al posto di Chiellini, potrebbe inoltre riposare Alex Sandro. Al suo posto sulla fascia sinistra dovrebbe giocare Danilo con Cuadrado che dovrebbe essere confermato sulla fascia destra difensiva. In porta invece potrebbe giocare titolare Buffon, anche in considerazione del fatto che affronterà la squadra in cui è cresciuto. Anche Arthur Melo sarebbe fra i titolari, al posto di Rabiot. Per il resto l'infortunio di Chiesa dovrebbe portare Pirlo a scegliere Ramsey sulla fascia sinistra.

Kulusevski invece dovrebbe giocare sulla destra. Non dovrebbe essere rischiato neanche Cristiano Ronaldo. Probabile conferma nel settore avanzato per i due giocatori titolari nel match contro l'Atalanta, ovvero Morata e Dybala.

D'Aversa dovrebbe affidarsi al tridente Man-Pellé-Gervinho

Il tecnico del Parma Roberto D'Aversa dovrebbe schierare una formazione molto offensiva contro la Juventus.

D'altronde la squadra emiliana deve provare a vincere più partite possibili per continuare a sperare in un'eventuale permanenza in Serie A. Per questo l'allenatore proverà ad affidarsi ai migliori a disposizione. Sepe dovrebbe essere confermato in porta, difesa a quattro con Busi possibile titolare della fascia destra, Osorio e Bani centrali, Pezzella dovrebbe giocare sulla fascia sinistra.

Centrocampo a tre con Brugman centrale e Grassi e Kurtic mezzali. Man, Pellé e Gervinho dovrebbero giocare titolari nel settore avanzato.

Le probabili formazioni di Juventus e Parma

Juventus (4-4-2): Buffon, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo - Kulusevski, Arthur Melo, Bentancur, Ramsey - Dybala, Morata. Allenatore Andrea Pirlo.

Parma (4-3-3): Sepe - Busi, Osorio, Bani, Pezzella - Grassi, Brugman, Kurtic - Man, Pellé, Gervinho. Allenatore Roberto D'Aversa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!