Mercato estivo concluso da pochi giorni per il Crotone ma la dirigenza rossoblù potrebbe già valutare rinforzi in vista della finestra di contrattazioni del prossimo mese di gennaio. Un profilo che potrebbe arrivare in terra di Calabria potrebbe essere l'esterno sinistro Franco Carboni. Dopo le quattro reti realizzate nelle prime tre gare ufficiali, Samuele Mulattieri, attaccante dell'Inter ma in prestito al Crotone, ha ricevuto la sua prima convocazione nella Nazionale italiana Under 21.

Crotone, Carboni: un'idea per gennaio

Una trattativa che potrebbe entrare nel vivo nei prossimi mesi è quella tra il Crotone e l'Inter per il prestito dell'esterno Franco Carboni, italo-argentino classe 2003, che potrebbe arrivare in Calabria.

Il calciatore del settore Primavera dei nerazzurri sarebbe un'idea della dirigenza calabrese, un'operazione rinviata di qualche mese. A favorire l'operazione potrebbero essere i buoni rapporti tra i due club che, in estate, hanno operato anche la cessione dal Crotone all'Inter dell'estremo difensore Alex Cordaz. Gli 'squali' starebbero mantenendo alta l'attenzione, con una corsia preferenziale che potrebbe essere concessa in caso di richiesta ufficiale.

Mulattieri dall'Inter alla Nazionale

Arrivato a Crotone con la formula del prestito dall'Inter, nei giorni scorsi, l'attaccante Samuele Mulattieri si è reso protagonista di quattro reti nelle prime tre gare ufficiali disputate dalla formazione calabrese.

Le sue ottime prestazioni in campo non sono passate inosservate tanto da garantirgli la sua prima convocazione con la Nazionale italiana Under 21. Dopo una stagione vissuta in prestito al Volendam, in Olanda, la punta ha deciso di affrontare l'esperienza in cadetteria con gli 'squali', una scelta, per ora, dimostratasi vincente.

L'attaccante si va così ad aggiungere agli altri due calciatori del Crotone convocati: si tratta di Ionut Nedelcearu, già sceso in campo con la Romania, e Artemijus Tutyskinas aggregato alla Nazionale della Lituania.

Crotone, ritorno in campo con vista derby

Il ritorno in campo della squadra di Francesco Modesto vedrà la squadra ospitare all'Ezio Scida, nella giornata dell'11 settembre, la Reggina, per il primo derby calabrese della stagione.

Gli 'squali', usciti sconfitti dalla trasferta di Cittadella, saranno chiamati al pronto riscatto tra le mura amiche. Nelle prime due giornate, i rossoblù sono riusciti ad ottenere solamente un punto, quattro quelli conquistati, invece, dagli amaranto. Una gara aperta ad ogni genere di risultato, quella tra le due formazioni, con l'assenza di Jeremy Menez nella Reggina e il possibile esordio dal primo minuto di Nikita Contini per il Crotone.