Frank Kessie infiamma il mercato. Il centrocampista del Milan non ha ancora trovato un accordo per il rinnovo contrattuale e sembrerebbe nel mirino di molti top club europei.

Il Presidente non ha ancora accettato l'offerta di 5 milioni da parte del club rossonero; dietro al rifiuto dell'entourage del calciatore ivoriano, leader della mediana di Pioli, ci sarebbe l'interesse del Paris Saint Germain di Leonardo, che ha tutta l'intenzione di puntellare il centrocampo con acquisto di altissimo livello, già a partire dalla sessione invernale di Calciomercato.

Oltre ai parigini, nelle ultime ore si sarebbe registrato anche l'interesse del Barcellona, che vorrebbe il centrocampista rossonero per completare il reparto a disposizione del tecnico Koeman. I catalani vorrebbero acquistare il mediano del Milan a costo zero, battendo la concorrenza del Psg ed assicurarsi un grande mediano per la rinascita del club.

Intanto, la dirigenza rossonera non ha intenzione di farsi trovare impreparata in caso di mancato rinnovo del Presidente. Per questo motivo, sta sondando diverse piste come quella di Adli, centrocampista del Bordeaux già acquistato e che potrebbe anticipare il suo approdo in rossonero, e Faivre, talentuoso centrocampista del Brest già trattato nella scorsa sessione di calciomercato.

Milan, out Maignan: operazione al polso per il portiere rossonero

Intanto, la formazione di Stefano Pioli sta preparando la sfida casalinga contro il Verona, fondamentale per continuare la scalata in campionato ed arrivare nel migliore dei modi al match di Champions contro il Porto, fondamentale per il prosieguo europeo del Diavolo.

Brutte notizie arrivano sul fronte portiere, con Mike Maignan che dovrà operarsi al polso. L'estremo difensore rossonero dovrebbe saltare le prossime sfide (il recupero dovrebbe avvenire dopo un mese), e ripresentarsi al 100% dopo i problemi riscontrati già nel match di Anfield contro il Liverpool. Al suo posto, toccherà a Tatarusanu difendere i pali della porta rossonera nelle prossime sfide.

Buone notizie invece per Olivier Giroud che è stabilmente ritornato e si candida ad un posto da titolare per la sfida contro l'undici di Tudor. Ancora a parte invece Zlatan Ibrahimovic, che punta alla sfida di Champions contro i portoghesi.

Pioli dovrebbe confermare il suo 4-2-3-1: Tatarusanu in porta; difesa a quattro formata da Kalulu, Romagnoli, Tomori e Theo Hernandez, in grande spolvero con la Francia. A centrocampo, spazio alla diga Kessie e Tonali, mentre in attacco ballottaggio Rebic-Giroud, con il trio di trequartisti composto da Diaz, Saleamakers e Leao.