Sabato 27 novembre alle ore 18 si giocherà Juventus-Atalanta, gara valida per il 14° turno di Serie A 21/22.

La Vecchia Signora, nella giornata scorsa, ha ottenuto una vittoria per 2-0 allo Stadio Olimpico contro la Lazio di Sarri, grazie ai due rigori realizzati da Bonucci. La Dea, invece, si è imposta con un roboante 5-2 nel match casalingo contro lo Spezia di Thiago Motta: in rete Pasalic (doppietta), Zapata, Muriel e Malinovs'kyj per i nerazzurri, a cui ha inutilmente risposto Nzola (doppietta) per i liguri.

Statistiche: la Juventus non vince contro l'Atalanta nel massimo campionato italiano dal 23 novembre 2019, quando l'incontro terminò 3-1 a favore dei bianconeri.

Juventus, out Chiellini

Mister Allegri e la sua Juventus provengono da due vittorie consecutive in campionato e saranno consapevoli che un eventuale bottino pieno con la Dea darebbe un' iniezione di fiducia, oltre a far recuperare terreno verso i piani alti della classifica. Per avere la meglio sull'Atalanta, l'allenatore livornese potrebbe schierare il 4-3-3, con Szczesny a difesa dei pali. Bonucci e de Ligt, invece, dovrebbero piazzarsi al centro della linea difensiva, con Alex Sandro e Cuadrado che ricopriranno il ruolo di terzini. Le chiavi del centrocampo potrebbero essere consegnate a Locatelli, Rabiot e McKennie. Considerata la probabile assenza di Dybala, almeno tra i titolari, il tridente offensivo potrebbe essere formato da Morata al centro, con Chiesa a sinistra e Kulusevski a destra.

Saranno da valutare le condizioni fisiche di Bernardeschi, Ramsey e Danilo, mentre Chiellini non potrà essere del match causa infortunio.

Atalanta, Pasalic sulla trequarti

Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta militano al quarto posto in campionato con 25 punti conquistati a -7 da Milan e Napoli in vetta. Il tecnico di Grugliasco, per impensierire i bianconeri, potrebbe scegliere il 3-4-1-2, con Musso in porta.

Il terzetto arretrato avrà ottime chance di essere formato da Djimsiti, Toloi e Palomino. I titolari del centrocampo, invece, potrebbero essere Zappacosta e Maehle ai lati con la coppia Freuler-de Roon in mezzo al reparto. Pasalic, infine, si piazzerà presumibilmente sulla trequarti campo e agirà a supporto del tandem d'attacco composto da Ilicic e Zapata.

Lovato, Gosens e Hateboer non saranno convocati per infortunio.

Le probabili formazioni di Juventus-Atalanta:

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Locatelli, McKennie, Rabiot, Chiesa, Morata, Kulusevski. Allenatore: Allegri.

Atalanta (3-4-1-2): Musso, Djimsiti, Toloi, Palomino, Maehle, Freuler, de Roon, Zappacosta, Pasalic, Ilicic, Zapata. Allenatore: Gasperini.