L'Inter è già al lavoro per potenziare la rosa in vista della prossima stagione e starebbe seguendo in particolare l'attaccante Gianluca Scamacca del Sassuolo, che potrebbe essere il rinforzo ideale soprattutto se dovesse partire Lautaro Martinez. L'argentino piacerebbe al Bayern Monaco, che avrebbe espresso il proprio interesse per anche per l'olandese Denzel Dumfries.

Sensi possibile contropartita per Scamacca

I dirigenti dell'Inter avrebbero intenzione di intavolare una trattativa con il Sassuolo per il centravanti Scamacca, che sarebbe valutato circa 40 milioni di euro.

Nell'affare potrebbe essere inserito il cartellino di Stefano Sensi per abbassare le pretese economiche dei neeroverdi.

L'ex Cesena, ora in prestito alla Sampdoria, tornerà alla Pinetina a giugno ma non dovrebbe essere confermato, anche a causa dei troppi problemi fisici che ne hanno condizionato il rendimento. Il suo valore sarebbe di circa 15 milioni di euro. La possibilità di ritornare in Emilia Romagna potrebbe essere per lui un'occasione per trovare nuovamente continuità.

Il centrocampista come contropartita per Lautaro

L'Inter dovrebbe poi valutare le offerte che potrebbero arrivare al termine del campionato per Lautaro Martinez. L'argentino, oltre che dall'Atletico Madrid [VIDEO], sarebbe seguito anche dal Bayern Monaco che potrebbe cedere Robert Lewandowski.

I bavaresi avrebbero pensato al numero 10 di Inzaghi per ringiovanire il reparto offensivo e sarebbero disposti a mettere sul piatto uno scambio alla pari con il cartellino di Marcel Sabitzer.

Il centrocampista austriaco classe 1994 non si sarebbe ambientato particolarmente al Bayern e potrebbe cambiare aria per trovare un progetto in cui poter essere più centrale.

Il suo contratto scade nel 2025, anche se difficilmente l'Inter, deciderà di accettare lo scambio in caso di cessione di Lautaro Martinez. I dirigenti milanesi, infatti, in tale evenienza, vorrebbero incassare l'intera cifra della valutazione senza contropartite tecniche.

Se Conte andasse al Psg potrebbe volere Lukaku e De Vrij

Il Paris Saint Germain sarebbe, invece, interessato a Stefan De Vrij. Il centrale olandese, che ha il contratto in scadenza nel 2023, sarebbe valutato circa 25 milioni di euro. Il club transalpino potrebbe accelerare i contatti coi nerazzurri per il difensore, in particolare se come allenatore post-Pochettino dovesse essere chiamato Antonio Conte.

Il tecnico leccese, oltre al difensore ex Lazio, vorrebbe anche Romelu Lukaku, con il quale ha avuto modo di lavorare durante i due anni vissuti all'Inter. Il Chelsea valuterebbe il belga circa 80 milioni di euro e potrebbe cederlo dopo la stagione sotto le aspettative che sta disputando.