L'Inter è già al lavoro per costruire la rosa del futuro. Nel Calciomercato dei nerazzurri potrebbero essere effettuate delle cessioni: ancora una volta la partenza di un big potrebbe finanziare le operazioni in entrata. I profili nerazzurri più ambiti dagli altri club sarebbero quelli di Alessandro Bastoni [VIDEO] e di Nicolò Barella che piacerebbero rispettivamente Manchester City e Real Madrid.

Inoltre i dirigenti nerazzurri potrebbero pensare di impostare degli scambi per cedere i calciatori in esubero. Potrebbe essere il caso di Valentino Lazaro che non dovrebbe essere riscattato dal Benfica e potrebbe essere proposto all'Atalanta per arrivare a Dijmsiti.

Il Real Madrid sarebbe interessato a Nicolò Barella

Il Real Madrid, sotto espressa richiesta di Carlo Ancelotti, vorrebbe ringiovanire il centrocampo con l'innesto di Nicolò Barella. La valutazione dell'ex Cagliari sarebbe di circa 60 milioni di euro e il presidente dei Blancos, Florentino Perez, avrebbe intenzione di convincere il calciatore mettendo sul piatto un contratto che potrebbe toccare circa 8 milioni di euro a stagione.

Sarebbe il profilo perfetto per il gioco di Ancelotti, desideroso di aggiungere alla sua rosa un calciatore con caratteristiche adatte per il suo 4-3-3.

Gundogan per convincere l'Inter a cedere Bastoni

Il Manchester City sarebbe invece molto interessato ad Alessandro Bastoni.

La valutazione del difensore della nazionale italiana è di circa 60 milioni di euro ma il club inglese potrebbe abbassare le pretese mettendo sul piatto il cartellino di Gundogan.

Il tedesco non dovrebbe rinnovare il contratto in scadenza nel 2023 e sarebbe disposto a intraprendere una nuova avventura. L'unico nodo potrebbe essere rappresentato dall'ingaggio che il calciatore percepisce, pari a circa 8 milioni di euro all'anno, cifra forse troppo elevata per i canoni di bilancio dei nerazzurri.

Possibile asse a tinte nerazzurre

Circola poi il rumor su una possibile trattativa con l'Atalanta per avere Berat Dijmsiti e i milanesi potrebbero offrire Valentino Lazaro.

L'austriaco non dovrebbe essere riscattato dal Benfica e ritornerebbe alla Pinetina, ma a Milano non verrebbe confermato perché non ritenuto centrale nel progetto del tecnico nerazzurro.

Potrebbe dunque essere proposto ai bergamaschi per avere il difensore centrale, che si adatterebbe alla perfezione nella difesa a tre di Inzaghi. La valutazione del difensore dell'Atalanta e quella di Lazaro sarebbero entrambe di circa 10 milioni di euro.