L'Inter sta lavorando sul mercato e non è ancora esclusa la cessione di un big, anche se il Paris Saint Germain non sembra orientato ad alzare l'offerta per Milan Skriniar, arrivando ai 70 milioni di euro richiesti. Proprio per questo motivo la società nerazzurra potrebbe prendere in considerazione la partenza di un altro big, per evitare di arrivare a giugno 2023 con la fretta di dover realizzare il famoso attivo di mercato di 60 milioni di euro. Quel big che potrebbe essere Denzel Dumfries, e il club si sta cautelando cercando un'alternativa e il nome individuato sarebbe quello di Wilfried Singo.

La Fiorentina è stata sicuramente una delle grandi protagoniste di questa sessione estiva di Calciomercato. Viola che hanno rivoluzionato in parte la rosa a disposizione di Vincenzo Italiano e non sembra essere finita qui. Il club di Rocco Commisso potrebbe mettere a segno un altro grande colpo, Giovanni Lo Celso, che non rientra nei piani del Tottenham.

Inter su Singo

Negli ultimi giorni è finito al centro dei rumor di mercato in casa Inter Denzel Dumfries. L'esterno olandese piace molto a tanti top club europei, su tutti il Manchester United, il Chelsea e il Barcellona, anche se la società nerazzurra ha fatto sapere di non essere disposta a trattare per una cifra inferiore ai 40-45 milioni di euro.

Con la sua partenza, però, il club meneghino dovrà trovare un sostituto visto che puntare sul solo Bellanova sarebbe molto rischioso.

In quest'ottica, uno dei nomi sondati dal club meneghino sarebbe quello di Wilfried Singo che, pur essendo ancora giovanissimo (classe 2000), da diverso tempo è un titolarissimo del Torino. Il rendimento dell'esterno ivoriano è stato sicuramente positivo nell'ultima annata, avendo messo a segno tre reti e collezionato quattro assist in trentacinque partite di campionato.

Visto il contratto in scadenza a giugno 2023, pur avendo l'opzione per il rinnovo di un altro anno, il Toro potrebbe cederlo per una valutazione intorno ai 10 milioni di euro, ma non è da escludere uno scambio alla pari con quel Casadei che doveva già essere inserito nell'affare Bremer, poi ceduto alla Juventus per quasi 50 milioni di euro, bonus inclusi.

Fiorentina su Lo Celso

La Fiorentina è stata una delle grandi protagoniste fino ad ora del mercato estivo. I viola stanno puntando sul giusto mix tra giovani e talenti internazionali e proprio per questo motivo, dopo Luka Jovic, ora nel mirino ci sarebbe Giovanni Lo Celso. L'argentino è ai margini al Tottenham e cerca una nuova destinazione per giocare con continuità e non rischiare di perdere il posto in Nazionale in vista del Mondiale. Gli Spurs sono disposti a lasciarlo andare ma non faranno sconti rispetto ai 20 milioni di euro richiesti per il suo cartellino. Non è da escludere un'operazione con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto per rimandare l'investimento alla prossima stagione.