La Juventus finora ha effettuato tre operazioni in entrata sul mercato. Sono arrivati Angel Di Maria e Paul Pogba a parametro zero, e Bremer dal Torino per 41 milioni di euro più 9 milioni di bonus. La società bianconera potrebbe acquistare anche un altro difensore, oltre ad un terzino, un centrocampista e a due giocatori per il reparto offensivo.

Il club torinese starebbe seguendo Julian Draxler, trequartista del Paris Saint-Germain al quale è legato da un contratto in scadenza nel giugno del 2024. Il tedesco non è stato convocato per la tournée giapponese della squadra francese.

Un segnale evidente di quanto ormai sia fuori dai progetti tecnici dell'allenatore Galtier.

Draxler piace ad Allegri già da tempo. Ad esempio, nel 2016 si era parlato di un presunto interesse da parte della Juventus. Adesso potrebbe rappresentare un'opportunità di mercato, soprattutto se il Psg dovesse accettare di lasciarlo partire in prestito con diritto o obbligo di riscatto.

Su Draxler ci sarebbe anche il Milan, alla ricerca di un un trequartista per il 4-2-3-1 di Pioli.

Draxler potrebbe lasciare il Paris Saint-Germain: piace alla Juventus

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la Juventus potrebbe valutare l'acquisto di Julian Draxler. Il tedesco può giocare come trequartista o come ala sinistra.

La stampa francese ha comunicato che il giocatore non partirà per la tournée di amichevoli in Giappone del Paris Saint-Germain. Tutto ciò lascia intendere che l'ex Wolfsburg non è incedibile per i campioni di Francia in carica.

La sua valutazione di mercato si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Non si esclude, però, che il Paris Saint-Germain possa cederlo anche in prestito con diritto oppure obbligo di riscatto.

Giunto al Psg nel 2017 dal Wolfsburg per circa 36 milioni di euro, ha collezionato 197 presenze tra Ligue 1, coppe nazionali ed europee, con 26 reti all'attivo.

Il mercato della Juventus: Zaniolo sempre nel mirino

La Juventus starebbe seguendo anche altri calciatori per il settore offensivo. Tra questi ci sarebbe Nicolò Zaniolo, in scadenza di contratto con la Roma nel giugno del 2024.

La società bianconera potrebbe proporre un prestito con riscatto spalmato su più stagioni a circa 40 milioni di euro più bonus.

Si lavora anche al vice-Vlahovic, ossia un attaccante che possa sostituire o anche affiancare il serbo a seconda delle situazioni. Il club del presidente Agnelli gradirebbe riportare a Torino Alvaro Morata, e vorrebbe trovare un'intesa con l'Atletico Madrid sulla base di un prestito con riscatto fissato intorno ai 20 milioni di euro.