La Juventus è attesa da settimane importanti fra calcio giocato e mercato. C'è molto lavoro da fare per Allegri, il quale per la prima di campionato contro il Sassuolo (15 agosto) non potrà contare sugli squalificati Rabiot e Kean e sugli infortunati McKennie e Pogba.

A centrocampo potrebbero giocare Locatelli, Fagioli e Zakaria e, in attacco, se dovesse essere ufficializzato a breve l'acquisto, potrebbe debuttare Kostic accanto a Vlahovic e Di Maria. A partire dal 15 agosto si giocherà ogni tre giorni, e Allegri avrà bisogno di tutta la rosa a disposizione.

Il tecnico toscano dovrà attendere per schierare McKennie e Pogba. Il centrocampista statunitense sta recuperando da un problema alla spalla e potrebbe rientrare ai primi di settembre. Invece, per quanto riguarda il francese, potrebbe tornare a disposizione dall'11 settembre, quando la Juventus giocherà contro la Salernitana.

La terapia conservativa al menisco laterale starebbe dando risposte confortanti, almeno per quanto concerne il dolore al ginocchio. Pogba sta continuando a portare avanti il suo programma di recupero che prevede soprattutto esercizi in piscina.

Ad ogni modo, per capire se questa terapia sarà efficace sul lungo termine, sarà necessario testare il ginocchio nei movimenti.

Comunque in casa Juventus ci sarebbe una certa fiducia verso un ritorno in campo del francese per la sesta giornata di Serie A contro la Salernitana. Tutto ciò vorrebbe dire che Pogba salterebbe cinque partite di campionato.

Pogba potrebbe rientrare l'11 settembre contro la Salernitana

Secondo le ultime notizie che arrivano da Torino, il recupero di Pogba starebbe proseguendo al meglio.

La terapia conservativa starebbe funzionando e, se non dovessero esserci ulteriori intoppi, il 29enne francese dovrebbe essere abile e arruolabile per la sfida alla Salernitana dell'11 settembre.

In questo caso salterebbe le partite di campionato contro Sassuolo, Sampdoria, Roma, Spezia e Fiorentina, giocando la sua prima gara dal ritorno alla Juventus all'Allianz Stadium di Torino.

Di certo quello dell'ex Manchester United sarà un recupero importante, considerando i problemi che la Juventus ha accusato in mezzo al campo nelle ultime stagioni. Pogba potrebbe avere come nuovo compagno di reparto Leandro Paredes. L'argentino sarebbe vicino alla Juventus ma, prima di affondare il colpo, la società bianconera dovrebbe cedere Adrien Rabiot, il quale potrebbe trasferirsi al Manchester United per circa 20 milioni di euro.

Il mercato della Juventus: obiettivo Paredes

La Juventus potrebbe acquistare Paredes per il centrocampo, ma anche una mezzala d'inserimento se si dovessero concretizzare almeno tre cessioni fra i centrocampisti.

Per quanto riguarda l'attacco, si starebbe ancora lavorando ad un vice-Vlahovic.

Tra i preferiti ci sarebbe Depay, soprattutto se dovesse rescindere il contratto con il Barcellona. In questo caso l'attaccante olandese potrebbe sottoscrivere un contratto biennale con i bianconeri.