La Juventus è al lavoro in questi giorni per definire il mercato da portare avanti ad agosto. Molto dipenderà dalle cessioni, alcune delle quali già programmate da settimane ed altre che si concretizzerebbero a sorpresa. E' il caso di Moise Kean, che nell'ultima amichevole prima dell'inizio di campionato contro l'Atletico Madrid disputatasi domenica 7 agosto alla Continassa si è presentato in ritardo. Allegri ha deciso di escluderlo dal match, un atteggiamento che ha dato fastidio evidentemente anche alla società bianconera che potrebbe anticipare il riscatto del suo cartellino dall'Everton per cederlo in questo Calciomercato estivo.

La società bianconera vorrebbe offrirlo in prestito al Nizza, che ha già ingaggiato di recente un ex bianconero. Parliamo di Aaron Ramsey, che dopo aver rescisso il contratto con la Juventus ha sottoscritto una nuova intesa contrattuale con la società francese.

Attualmente però il Nizza non sarebbe interessato a Moise Kean e non è da scartare la possibilità che la Juventus lo offra ad altre società. Il recente incontro fra Rafaela Pimenta e la società bianconera alla Continassa è servito a parlare non solo del trasferimento in prestito di Pellegrini all'Eintracht Francoforte ma anche di Moise Kean.

Kean sarebbe stato offerto al Nizza

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus avrebbe offerto Moise Kean al Nizza.

La società francese però non avrebbe accettato ed attualmente non sarebbe interessata al giocatore. Di certo l'esclusione di Kean per motivi disciplinari dopo il ritardo per l'amichevole contro l'Atletico Madrid disputatasi il 7 agosto potrebbe portare alla sua partenza. In tal caso non è da scartare la possibilità di un riscatto in anticipo del cartellino del giocatore da parte della società bianconera dall'Everton per circa 28 milioni di euro.

Successivamente ci potrebbe essere la cessione in prestito, difficile al Nizza in quanto i francesi non sarebbero interessati.

Il mercato della Juventus

L'eventuale partenza di Kean potrebbe agevolare l'acquisto di due giocatori per il settore avanzato. La società bianconera starebbe lavorando ad un vice Vlahovic da settimane, un giocatore che possa sostituire Alvaro Morata, ritornato all'Atletico Madrid a giugno a fine prestito.

Per questo la società bianconera starebbe lavorando a diversi nomi, difficile il ritorno di Morata perché valutato circa 30 milioni di euro. Piace Memphis Depay del Barcellona oltre a Niccolò Zaniolo della Roma. In tal caso si tratterebbe di un investimento per il presente e per il futuro da parte della società bianconera.