La Juventus sta vivendo un momento difficile dal punto di vista societario. La sentenza arrivata dalla Corte Federale ha stabilito 15 punti di penalizzazione, in atteso del ricorso al Collego di Garanzia del Coni ed eventualmente al Tar. Una situazione che potrebbe portare alla partenza di diversi giocatori a fine stagione, soprattutto quelli in scadenza di contratto a giugno. Fra questi c'è Adrien Rabiot: il centrocampista francese si sta dimostrando molto importante in questa stagione, con Allegri che lo ha sempre schierato considerando la sua bravura in difesa e nel supportare il gioco offensivo.

Il giocatore vorrebbe guadagnare circa 10 milioni di euro a stagione più bonus: difficile che la Juventus offra tale ingaggio al centrocampista, soprattutto perché non è certo che la società bianconera partecipi alle competizioni europee. Da qui la possibilità che faccia una nuova esperienza professionale. Fra le società interessate al francese, ci sarebbe anche il Barcellona che sta cercando un centrocampista soprattutto perché non sembra certa la permanenza di Kessié per la stagione 2023-24. Il centrocampista ivoriano è considerato una riserva da Xavi e sembra difficile che possa rimanere nella società spagnola. Si è parlato anche di un interesse di diverse società inglesi per Rabiot che, però, potrebbe valutare l'offerta di una società importante come quella spagnola.

Adrien Rabiot potrebbe trasferirsi al Barcellona

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, il Barcellona starebbe valutando l'ingaggio di Adrien Rabiot per la stagione 2023-24. Il centrocampista francese è in scadenza di contratto con il Barcellona e sembrerebbe difficile un suo prolungamento di contratto con la società bianconera.

Nel match contro l'Atalanta il francese non ha giocato in maniera ideale, reduce da una settimana in cui non è riuscito ad allenarsi bene. Rimane, però, un riferimento del centrocampo bianconero, prestazioni importanti e diversi gol nella prima parte di stagione. Rabiot si è confermato anche nel mondiale in Qatar, contribuendo al raggiungimento della finale da parte della nazionale francese che ha perso ai rigori contro l'Argentina.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe lasciar partire anche gli altri giocatori in scadenza a giugno. Parliamo di Alex Sandro e Juan Cuadrado, diversa invece la situazione di Angel Di Maria. Nell'intervista post match Juventus-Atalanta, l'argentino ha sottolineato che la sua famiglia è felice a Torino non scartando la possibilità di una sua permanenza nella società bianconera. Potrebbe valutare un'offerta di un altro anno di contratto e, successivamente, ritornare nel campionato argentino per chiudere la sua carriera professionale da giocatore.