Come pagare la bolletta di Enel Energia evitando la coda all’ufficio postale è una domanda che tutti, almeno una volta, si sono posti. Fortunatamente, l’era digitale nella quale siamo da tempo entrati a pieno titolo ha permesso la creazione di numerosi sistemi alternativi alla classica coda agli sportelli, dalla possibilità di addebito diretto sul conto corrente, ai servizi di home banking che consentono il pagamento delle utenze in tutta sicurezza attraverso computer, tablet e cellulari.

Di seguito, un utile riepilogo per trovare il modo più comodo e conveniente pagare le bollette di Enel Energia in aggiunta al classico pagamento presso gli uffici postali.

La bolletta pagata con addebito diretto

L’addebito diretto, o domiciliazione, è sicuramente il sistema di pagamento delle utenze più comodo in quanto consente di addebitare l’importo delle bollette direttamente sulla carta di credito oppure sul conto corrente bancario o postale. L’addebito diretto può essere richiesto al momento dell’attivazione della fornitura o successivamente, attraverso il call center o l’Area Clienti di Enel Energia, attraverso la quale è possibile gestire online le proprie forniture. Tutto quello che bisogna fare è comunicare il codice IBAN del conto corrente o il numero della carta di credito sul quale addebitare le fatture. I vantaggi di questa modalità sono molteplici in quanto consentono, oltre al risparmio di tempo grazie alle code evitate agli sportelli postali, di non avere più scadenze da ricordare, in quanto l’addebito viene effettuato sempre nel giorno di scadenza della fattura, e l’azienda restituirà il deposito cauzionale nel caso in cui questo sia stato versato al momento della sottoscrizione del contratto.

Enel Energia, inoltre, ai clienti che scelgono questa modalità di pagamento contestualmente all’invio della bolletta via email in formato elettronico, riconosce il diritto ad uno sconto in bolletta.

Il pagamento in banca

Diversi i metodi di pagamento alternativi offerti dagli istituti bancari:

  • Bonifico bancario. Il pagamento può essere effettuato anche con bonifico bancario utilizzando i seguenti dati:
  • Beneficiario: Enel Energia Spa; Banca: Intesa Sanpaolo SpA; Causale: indicare il numero fattura o numero Cliente o Codice Fiscale/Partita IVA dell’intestatario; Conto Corrente: 051014470177; IBAN: IT18Y0306905020051014470177.
  • Sportelli bancari. Sul sito di Enel Energia è disponibile l’elenco degli sportelli bancari convenzionati presso i quali è possibile pagare le bollette senza che siano addebitate commissioni.
  • Cbill – Home Banking. Il servizio Cbill permette di pagare la bolletta attraverso l’Home Banking degli istituti bancari convenzionati. Se sul sito della vostra banca è presente il logo Cbill, basta digitare il codice presente sulla bolletta e autorizzare il bonifico. La conferma dall’avvenuto pagamento sarà inviata via email.

Gli altri modi per pagare la bolletta Enel Energia

Oltre a Posta, e Banca, queste tutte la altre possibilità per pagare le bollette Enel:

  • Lottomatica Servizi e Sisal Pay. Le bollette possono essere pagate anche presso i punti vendita (ricevitorie, tabaccai, ecc.) convenzionate con Lottomatica e Sisal. Per effettuare il pagamento, bisogna presentare il codice a barre stampato sulla bolletta. Il limite di utilizzo per questa modalità è, per ogni bollettino, di 999,99 € per i pagamenti in contanti e di 1.499,99 € con bancomat.
  • Punti vendita Coop abilitati. Grazie ad un accordo da Enel Energia, le bollette possono essere pagate anche presso i punti vendita Coop abilitati, con gli stessi limiti di importo di 999,99 € per i contanti e di 1.499,99 € per il bancomat per ogni bollettino.
  • Sito Enel Energia. Sul sito aziendale, attraverso l’Area Clienti, è possibile effettuare il pagamento con carta di credito oppure attraverso i servizi PayPal e MyBank.
  • Può essere scaricata sui propri cellulari o tablet ed utilizzata per il pagamento con carta di credito o PayPal.
  • Poste Italiane. Il bollettino allegato alla fattura può essere pagato direttamente agli sportelli degli uffici postali, attraverso il sito internet di Poste italiane, o attraverso il servizio dedicato degli sportelli Postamat.
  • City Poste Payment, Pay Tripper. Ultima possibilità per il pagamento delle bollette Enel Energia è quella offerta dagli istituti di pagamento City Poste Payment e Pay Tripper dietro presentazione del bollettino premarcato. I punti vendita presso i quali è possibile usufruire del servizio sono disponibili sui siti ufficiali dei due istituti.
Segui la pagina Abbassa Bollette
Segui
Segui la pagina Enel Energia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!