Samsung ha iniziato a lanciare l'aggiornamento Android 8.0 Oreo per i Galaxy S8 e Galaxy S8+. Per ora, la nuova versione del sistema operativo è disponibile solo in Germania e solo per i possessori degli S8 [VIDEO] che fanno parte del programma dei beta tester. Tutti coloro che non hanno aderito al suddetto programma e sono attualmente proprietari dei Galaxy S8 riceveranno l'aggiornamento OTA dopo 24 ore.

Alcune delle novità di Android Oreo su Galaxy S8

I beta tester di Oreo riceveranno un aggiornamento dal peso di 487 MB che include Android 8.0 e Samsung Experience 9.0. Il primo aggiungerà una serie di nuove funzionalità allo smartphone coreano, tra cui la funzione Picture-in-Picture, prestazioni migliorate, piccole modifiche all'interfaccia utente, aree di notifica, API di compilazione automatica e altro ancora.

L'ultima versione di UI Experience di Samsung include anche numerosi miglioramenti relativi alla facilità di utilizzo del dispositivo, tra cui include uno scanner per l'iride più veloce e uno per le impronte digitali più accurato. Poi ci sono anche App Pair, un blocco schermo dal design aggiornato, nuovi stili per gli orologi mostrati sul display Always-On e un'esperienza DeX migliorata.

L'aggiornamento include anche la patch di sicurezza di febbraio che è stata recentemente rilasciata da Google. Gli utenti possessori dei Galaxy S8 che hanno testato l'aggiornamento di Oreo sul proprio dispositivo mobile hanno avvertito un notevole miglioramento delle prestazioni e della fluidità del dispositivo, il che dovrebbe essere apprezzato dai proprietari dello smartphone.

Poiché i test sulla nuova versione del sistema operativo stanno andando a gonfie vele, senza particolari problemi, è probabile che l'aggiornamento sia stabile e non dovrebbe contenere alcun bug importante che possa compromettere l'esperienza degli utenti.

Per ora, l'aggiornamento Oreo è stato rilasciato, come già detto, solo in Germania, con un'implementazione più ampia per tutte le varianti S8 sbloccate a partire da questo mese. E se si è in possesso di una variante che è abbinata ad un operatore telefonico in particolare, si dovrà attendere uno o due mesi (o anche più a lungo) affinché l'aggiornamento venga notificato sugli smartphone in questione.

A breve la casa coreana svelerà anche il prossimo gioiello della gamma, il Galaxy S9 [VIDEO] e, dopo la notizia del'arrivo di Android Oreo sul modello precedente, fa ben pensare per un arrivo in futuro di Oreo anche su S9.