Barbara D'Urso è sull'onda del ciclone dopo essere stata denunciata formalmente dal presidente dell'Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino, che aveva più volte minacciato di intervenire per contrastare la cosiddetta "tv del dolore". Così la conduttrice napoletana non ha potuto evitare la denuncia per avere usufruito di una pratica tipica della professione giornalistica, ovvero l'intervista. Enzo Iacopino ha così "coronato" la sua opposizione alle "soubrette con gli occhi umidi", ovvero le conduttrici, come appunto quella di "Pomeriggio 5" e "Domenica Live", che colgono l'occasione per parlare di fatti di cronaca all'interno di programma televisivi che dovrebbero essere volti semplicemente all'intrattenimento del pubblico.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ultime news caso Elena Ceste, Mara Venier e Giampiero Mughini difendono Barbara D'Urso

Ma se tutto il web è in palese rivolta contro Barbara D'Urso, sono numerose le "voci fuori dal coro" che hanno voluto prendere le difese della conduttrice napoletana.

Tra i volti noti del mondo del giornalismo e della Televisione, figurano anche nomi illustri come Pierluigi Battista. Ma il primo personaggio a difendere Barbara D'Urso è stata la collega Mara Venier, che ha espresso grande solidarietà verso la conduttrice di "Pomeriggio 5" e "Domenica Live". "Barbara ti capisco, ogni domenica l'Ordine dei Giornalisti tuonava contro di me, affermando che io non potevo fare le interviste perchè non ero giornalista". Anche il noto polemista Giampiero Mughini, su Dagospia, si è schierato a sopresa  in difesa di Barbara D'Urso: "Se sindacassimo su tutto e su quanti non siano degni di stare in qualche albo professionale, di palinsesto televisivo non rimarrebbero che poche ore". 

Ultime news caso Elena Ceste, tutto il web in rivolta contro il modus operandi di Barbara D'Urso 

Nonostante queste voci fuori dal coro, alle quali possiamo aggiungere anche quelle di Rita Dalla Chiesa e di Candida Morvillo, l'opinione pubblica non apprezza di certo il modus operandi di Barbara D'Urso per quanto riguarda il caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti morta in circostanze che devono ancora essere chiarite.

I migliori video del giorno

Nonostante la denuncia, infatti, la "Carmelita nazionale" ha continuato ad occuparsi del triste caso di cronaca scendendo morbosamente in particolari troppo privati e sfruttando il dolore di un'intera famiglia solo per fare audience. Voi cosa ne pensate?