L'incedibile scoperta è stata fatta in Cina, un bambino che soffriva spesso di mal di testa e crisi epilettiche, dopo tantissime ed inutili visite mediche, è stato trasportato all'ospedale di Shanghai. Dopo moltissime radiografie e consulti, i medici hanno trovato un parassita vivo che si aggirava nella testa del bimbo. Operato di urgenza nella struttura ospedaliera, il bambino è stato salvato grazie alla completa rimozione del verme che alloggiava nel suo cervello. Secondo il padre il bambino usava spesso mangiare presso i chioschetti ai bordi delle strade dove è possibile trovare di tutto compresi piatti disgustosi come i serpenti grigliati, piatto che il bambino aveva confessato al padre di aver mangiato.

La diagnosi dei dottori della struttura ospedaliera di Shanghai parla di sparganosi, rara malattia parassitaria dovuta dalla presenza di larve plerocercoidi di cestodi nel tessuto connettivo (per lo più sottocutaneo). L'infezione può essere contratta ingerendo crostacei infetti da parassiti o consumando carni con presenza di larve, quasi sempre difficili da individuare. Questo caso avvenuto in Cina è l'ennesima dimostrazione della cattiva abitudine da parte dei cinesi di ingerire e distribuire alimenti non perfettamente controllati, inoltre è la dimostrazione della poca attenzione dei genitori, specie nelle località lontane dalle città principali, che non sono abituati a controllare ciò che i propri figli mangiano fuori dalle mura domestiche.

Purtroppo il problema della poca igiene degli alimenti non è limitata solo ai ristoratori ambulanti cinesi in patria, ma molti casi di cibo avariato, conservato in pessime condizioni e scaduto, tranquillamente distribuito ai clienti, avviene anche in altri punti di ristoro di origine cinese in varie parti del mondo.

I migliori video del giorno

Anche nel nostro Paese il nucleo operativo dei NAS (Nucleo Anti sofisticazioni) registra ogni anno il sequestro di diversi quintali di alimenti provenienti dai magazzini dei chioschi e ristoranti cinesi. Pertanto se non vogliamo rischiare di trovare ospiti indesiderati nella nostra testa, controlliamo bene il cibo che ingeriamo e ceniamo solo in ristoranti che mettono l'igiene degli alimenti e della struttura al primo posto, ne va della nostra salute e dei nostri figli.