Un'automobile ha travolto un gruppo di bambini che stavano giocando sul marciapiede, nel quartiere di San Basilio a Roma. I bambini, si trovavano davanti ad una chiesa in via Fiuminata, nel pomeriggio di giovedì intorno alle 17, quando un'automobile è uscita dalla carreggiata invadendo il marciapiede su cui stavano giocando tranquillamente. Si è subito scatenato il panico, soprattutto perché, inizialmente, due dei bimbi giacevano a terra senza muoversi.

Secondo la ricostruzione dell'incidente e le testimonianze dei presenti, una macchina ha tamponato violentemente un'altra che stava rallentando in prossimità di un passaggio pedonale e quindi la prima, a causa del forte urto posteriore, è stata spinta sul marciapiede.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i Carabinieri, la Polizia ed i Vigili Urbani, che hanno dovuto placare i cittadini presenti in quel momento, evitando il linciaggio del guidatore da parte della folla. Il conducente dell'auto, un uomo di 57 anni, sceso dalla vettura ancora sotto shock e spaventato, è stato strattonato e aggredito verbalmente da una folla di circa 80 persone, composta da alcuni genitori dei bimbi e altri residenti dei palazzi circostanti che erano scesi da casa per i soccorsi.

Il gruppo che è stato travolto dall'auto era composto da 6 bambini ed alcuni adulti che sono caduti a terra. Secondo le prime informazioni sull'accaduto, sei persone sono rimaste ferite, tra cui 4 minori. Due bambini sono stati portati immediatamente al Pronto Soccorso, uno di 10 anni in codice rosso per un forte trauma facciale e suo cugino di 13 anni in codice giallo per traumi alle gambe.

I migliori video del giorno

Lo zio di uno dei bimbi è rimasto coinvolto nell'incidente e ha riportato una frattura a tibia e perone. Anche il conducente dell'automobile tamponata è stato portato in ospedale perché rimasto lievemente ferito. Fortunatamente nessuno degli adulti e dei bambini coinvolti nel sinistro sarebbe in pericolo di vita. Sulla vicenda sono ancora in corso accertamenti ed indagini per chiarire la dinamica dell'accaduto e stabilire le responsabilità.