E' un vero e proprio rebus quello che riguarda Gilberta Palleschi, la professoressa d'inglese di Sora scomparsa l'1 novembre e della quale si sono perse completamente le tracce. La donna, una insegnante di cinquantasette anni, era uscita la mattina presto per fare il suo consueto jogging giornaliero. Poi di lei non si sa più nulla. Il mistero s'infittisce di giorno in giorno, come per il caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti trovata tragicamente morta lo scorso 18 ottobre, nei pressi di un canale di scolo vicino alla sua abitazione. Negli ultimi giorni, comunque, sono emerse notizie molto importanti per quanto riguarda Gilberta Palleschi.

La famiglia ha offerto una taglia di diecimila euro per tutti coloro che possano dare delle informazioni sulla professoressa d'inglese. E, non a caso, si sono fatti vivi due testimoni.

Ultime news Gilberta Palleschi, un testimone ha riferito di avere sentito urla strazianti di donna

Sono stati ascoltati due testimoni: il primo ha dichiarato di avere visto una donna bionda scortata da tre uomini, insieme ad un'altro individuo di sesso femminile, nei pressi della Superstrada Sora-Cassino. L'altro testimone, invece, è un cacciatore e ha detto di avere sentito delle grida strazianti di donna proprio nel posto dove Gilberta Palleschi era solita fare jogging, Via San Martino. La professoressa era molto nota in paese, in quanto ricopriva anche la carica di presidente regionale dell'Unicef Lazio.

I migliori video del giorno

E' importante, però, specificare che non è avvenuta nessuna richiesta di riscatto da parte di presunti rapitori.

Ultime news Gilberta Palleschi, la testimonianza della sensitiva Rosemary Laboragine

La sensitiva Rosemary Laboragine, che si è già occupata di casi molto importanti come quelli di Sarah Scazzi ed Elena Ceste, è convinta che Gilberta Palleschi sia stata uccisa da un conoscente della sua famiglia. La morte della professoressa, sempre secondo la sensitiva, sarebbe avvenuta dopo una colluttazione e il suo corpo si troverebbe tra Broccostella e Posta Fibreno. Finora le visioni di Rosemary Laboragine sono state sempre confermate dalla realtà dei fatti. Gilberta Palleschi, dunque, sarebbe morta e le indagini si dovrebbero concentrare sulla ricerca del suo cadavere. Vedremo se la sensitiva sbaglierà per la prima volta oppure no.