La vicenda di Andrea Loris Stival ha ormai assunto le dimensioni di un caso mediatico nazionale. Il bimbo di otto anni è stato ritrovato morto da un cacciatore a quattro chilometri da Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. Dall'esame autoptico è emerso che Andrea Loris Stival è morto strangolato con una fascetta di plastica da elettricista; il suo corpo è poi stato buttato nel canale di scolo della zona del "Vecchio Mulino": una morte tremenda. Gli inquirenti ed il Gip di Ragusa Claudio Maggioni ritengono che la responsabile dell'omicidio sia la madre del bimbo, Veronica Panarello.

Ultime news Andrea Loris Stival, il legale di Veronica: "Processo senza movente"

La donna è stata rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza a Catania; il Gip ha convalidato il fermo della madre di Andrea Loris.

Nell'ordinanza ha scritto che Veronica Panarello "ha un'indole cinica e malvagia e ha agito per procurare sofferenze alla vittima". Il Gip ha anche aggiunto che la donna "ha continuato a dichiarare il falso anche sotto interrogatorio". Su Veronica Panarello, comunque, resta il mistero del movente, come ha dichiarato il suo leale Francesco Villardita: "Contro la mia assisitita si sta facendo un processo indiziario e senza movente". In ogni caso, il procuratore Petralia ritiene che il disagio della donna nei rapporti con la famiglia e la sua fragilità psicologica, possano essere alla base della sua furia omicida. La donna, però, continua a proclamarsi innocente.  

Ultime news Andrea Loris Stival, la testimonianza della migliore amica di Veronica 

A questo proposito, sono molto interessanti le dichiarazioni di Tiffany Brenda, la migliore amica di Veronica Panarello, che ha parlato ai microfoni di "Quarto Grado".

I migliori video del giorno

Secondo la Brenda, la madre di Andrea Loris Stival, non avrebbe ucciso suo figlio; la donna ha frequentato la scuola elementare insieme a Veronica e la descrive come una ragazza buona, dolce e affettuosa. "Veronica non è un mostro, non è cattiva. Non credo che sia stata capace di uccidere il suo bambino". Tiffany Brenda ha comunque confermato che Veronica Panarello ha tentato il suicidio in quarta elementare: "voleva buttarsi dalla finestra", ha affermato l'amica della madre di Andrea Loris. La Brenda ha anche dichiarato che Veronica ha sofferto di depressione post-partum dopo la nascita di Loris: "Si sentiva sola", ha rivelato.