Non si fermano le indagini per cercare di scoprire il colpevole della morte di Elena Ceste, la trentasettenne mamma di Costigliole d'Asti scomparsa da quasi un anno e ritrovata morta lo scorso 18 ottobre, nei pressi del Rio Merso, un canale di scolo non distante dalla sua abitazione dove viveva con i figli ed il marito Michele Buoninconti. Proprio il quarantaquattrenne vigile del fuoco è l'unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere. Il marito della donna, finora, ha avuto un atteggiamento molto strano; si è infatti reso protagonista di alcune stravaganze e contraddizioni, come quando, ospite di Barbara D'Urso, finse di essere un certo Armando Diaz.

Elena Ceste, è mistero sull'atteggiamento diffidente di Michele Buoninconti nei confronti degli inquirenti

Non possiamo poi dimenticare le sue versioni opposte date sul ritrovamento degli occhiali e dei vestiti di Elena Ceste. Michele Buoninconti è sicuramente un personaggio molto controverso, tanto che l'opinione pubblica è sempre stata divisa su di lui. Su "Facebook" sono nati alcuni gruppi nei quali gli utenti sono assolutamente convinti della sua innocenza. Ma esistono anche numerose pagine, nelle quali Michele Buoninconti viene presentato come un efferato assassino. In ogni caso, il marito di Elena Ceste, secondo quanto riporta il settimanale "Giallo", ormai l'unica fonte di un caso che sembra essere stato dimenticato dai più importanti media nazionali, sarebbe sempre più schivo e circospetto.

I migliori video del giorno

Michele, infatti, ha dichiarato di essere stanco della pressione mediatica, ma ha sottolineato anche sua completa sfiducia nelle indagini degli inquirenti, che continuano ad indagare a ritmo serrato su un caso che sembra ancora molto lontano dalla sua soluzione. "Capirai che cambia", ha affermato Michele Buoninconti riferendosi al lavoro degli investigatori. Si tratta di un atteggiamento assai diffidente che rimane ancora avvolto nel mistero. Michele Buoninconti continua dunque a mostrare il suo lato altamente contraddittorio: risulta ancora molto difficile riuscire a decifrare la sua psicologia. Sono in molti a pensare che il marito di Elena Ceste nasconda qualcosa. Bisogna però aspettare l'esito delle prossime indagini, dato che la chiave potrebbe risiedere nelle conversazioni in chat che la donna aveva con vari uomini.