Proseguono a ritmo serrato le indagini per cercare di scoprire il colpevole della morte di Andrea Loris Stival, il bimbo strangolato e ritrovato morto nei pressi della zona del "Mulino Vecchio", a pochi chilometri da Santa Croce Camerina, da un cacciatore pensionato, Orazio Fidone. Veronica Panarello, mamma ventiseienne del piccolo Andrea Loris, si trova ancora nel carcere di contrada Petrusa di Agrigento, con l'accusa di avere ucciso il figlio di appena otto anni. Sulla vicenda è intervenuta la madre di Veronica, Carmela Anguzza, che ai microfoni di "Domenica Live", ha voluto diffondere la sua verità.

Ultime news Andrea Loris Stival, la madre di Veronica Panarello fa chiarezza sui due tentativi di suicidio della figlia

Durante la trasmissione di Barbara D'Urso, la madre di Veronica Panarello ha dichiarato di credere fermamente all'innocenza della figlia e ha voluto chiarire le insinuazioni sui due tentativi di suicidio di Veronica.

"I suoi due tentativi  di suicidio sono stati dei modi per attirare l'attenzione: Veronica è stata sempre attaccata a me in modo estremamente morboso". Carmela Anguzza ha poi parlato dei rapporti della figlia con la famiglia di suo marito, Davide Stival, rivelando dei trascorsi familiari molto burrascosi. 

Ultime news Andrea Loris Stival, la madre di Veronica Panarello attacca la famiglia Stival: ecco la sua verità

Carmela Anguzza ha rivelato che Veronica è cambiata dopo avere conosciuto Davide Stival e la sua famiglia. La mamma della Panarello ha dichiarato di essersi fermamente opposta alla scelta della figlia di andare a vivere insieme a Davide, quando aveva solo sedici anni. "Era una bambina", ha affermato in lacrime Carmela Anguzza. "La famiglia Stival avrebbe voluto che mia figlia abortisse: se Veronica avesse accettato, Loris non sarebbe mai nato", rivela la madre di Veronica Panarello, che ha poi aggiunto una dichiarazione molto pesante: "Quando è nato Loris io non c'ero, perchè la famiglia Stival non mi voleva".

I migliori video del giorno

Ha fatto poi chiarezza sul suo rapporto con la figlia: "Ho sempre amato Veronica, ho sempre vissuto per lei e ho fatto quello che mi ha chiesto: lasciarle trascorrere la vita con suo marito".