La Procura di Ragusa sta indagando a ritmo serrato per cercare di scoprire l'assassino di Andrea Loris Stival, il bimbo di soli otto anni morto strangolato e ritrovato nella zona del "Mulino Vecchio", a pochi chilometri da Santa Croce Camerina, da un cacciatore pensionato di sessantaquattro anni, Orazio Fidone. Gli inquirenti sono convinti che ad uccidere Andrea Loris Stival sia stata la madre del piccolo, Veronica Panarello, che è ancora rinchiusa al carcere di contrada Petrusa di Agrigento. Ma nelle ultime ore sono emerse news molto interessanti sul caso, che provengono da "Pomeriggio 5", la trasmissione condotta da Barbara D'Urso.

Ultime news Andrea Loris Stival, dai video spunta un uomo con un sacchetto, qual è la sua identità?

Nel corso dell'ultima puntata di "Pomeriggio 5" si è cercato di fare chiarezza su un nuovo dettaglio che è emerso dalle immagini delle telecamere di Santa Croce Camerina che hanno inchiodato Veronica Panarello.

Gli inquirenti, infatti, stanno analizzando molto attentamente i filmati e hanno notato la presenza di un uomo che indossa dei pantaloni a zampa di elefante mentre scende da un'auto rossa. Il misterioso individuo è ripreso mentre sta buttando un sacchetto bianco nell'immondizia. Non sono emersi altri dettagli sull'uomo. Ma il Procuratore della Repubblica di Ragusa, Carmelo Petralia sta indagando su tre persone sospettate di avere aiutato Veronica Panarello nell'omicidio di Andrea Loris Stival. Sono infatti stati scoperti dei messaggi su Facebook e Whatsapp che la donna si è scambiata proprio il 29 novembre, il giorno della morte del piccolo Loris. Perciò, non possiamo scartare l'ipotesi che l'uomo che scende dall'auto rossa possa essere uno dei complici nell'assassinio del bimbo di Santa Croce Camerina.

I migliori video del giorno

Dobbiamo però attendere gli sviluppi delle prossime indagini.

Utime news Andrea Loris Stival, Carmela Anguzza andrà a trovare in carcere Veronica Panarello

Intanto, nell'ultima puntata di "Pomeriggio 5" è intervenuta anche la madre di Veronica Panarello, Carmela Anguzza, la quale ha ribadito di essere pienamente convinta dell'innocenza della figlia. Ha aggiunto anche che il prossimo sabato (il 24 gennaio) andrà a trovare Veronica nel carcere di contrada Petrusa di Agrigento.