Non si fermano le indagini per cercare di scoprire la verità sulla vicenda di Elena Ceste, la trentasettenne mamma di Costigliole d'Asti scomparsa un anno fa e ritrovata morta lo scorso 18 ottobre, nei pressi di un canale di scolo, il Rio Mersa, situato vicino alla sua abitazione. Le ultime news sul caso provengono dall'ultima puntata di "Chi l'ha visto", nella quale si è parlato anche del possibile movente dell'omicidio. Al momento, il marito della donna, Michele Buoninconti, si trova ancora rinchiuso nel carcere di Quarto d'Asti, con l'accusa di avere ucciso la moglie e di averne nascosto il cadavere. Il Tribunale del Riesame di Torino ha rigettato l'istanza di scarcerazione del quarantaquattrenne vigile del fuoco, presentata dai suoi legali Chiara Giroala e Alberto Masoero.

Ultime news Elena Ceste, Michele Buoninconti voleva lasciare la moglie? Ecco il possibile movente dell'omicidio

Nell'ultima puntata di "Chi l'ha visto" si è parlato del caso di Elena Ceste, cercando di fare luce sul possibile movente dell'omicidio. Il Tribunale del Riesame di Torino ha escluso la premeditazione, perciò Michele Buoninconti avrebbe ucciso la donna in un raptus incontrollabile di gelosia. A "Chi l'ha visto" è stata proposta questa ricostruzione: Michele Buoninconti voleva lasciare la moglie, dal momento che sospettava che lei lo stesse tradendo con uno dei suoi spasimanti. Elena Ceste, infatti, si scambiava spesso messaggi con alcuni uomini, specialmente su "Facebook", come è emerso dagli esami effettuati sul computer della trentasettenne mamma di Costigliole d'Asti.

I migliori video del giorno

Dunque, la mattina del 24 gennaio, Michele Buoninconti sarebbe stato in preda ad un raptus irrefrenabile di gelosia e durante una lita furibonda con la moglie, che gli avrebbe detto di volerlo lasciare, l'avrebbe assassinata. Questa è la prima ipotesi fatta a "Chi l'ha visto"; durante la trasmissione, però, si è provato a fare una seconda ricostruzione: la mattina del 24 gennaio, Michele sarebbe uscito e sarebbe poi rientrato a casa, perché avrebbe voluto cogliere sul fatto la moglie a letto con un altro uomo. Vediamo cosa emergerà dalle indagini degli inquirenti.