Giungono news davvero molto interessanti per quanto riguarda il caso di Yara Gambirasio, la tredicenne ginnasta di Brembate di Sopra trovata morta il 26 novembre di cinque anni fa. L'unica persona accusata di avere ucciso Yara Gambirasio è Massimo Giuseppe Bossetti, che si trova rinchiuso nel carcere di Bergamo dal 16 giugno scorso. Dopo le ultime indagini effettuate la posizione del muratore di Mapello si è notevolmente aggravata: si è infatti scoperto dalle parole ricercate su Internet che Massimo Bossetti avrebbe avuto una vera e propria ossessione per le ragazzine tredicenni con caratteristiche simili a Yara Gambirasio. Tuttavia, nell'ultima puntata di "Pomeriggio 5" Barbara D'Urso ha mandato in onda un'intervista esclusiva alla signora Wilma, un supertestimone che scagionerebbe Massimo Bossetti.

Yara Gambirasio, un supertestimone scagionerebbe Massimo Bossetti: ecco le sue parole

La signora Wilma ha raccontato la sua verità sul caso di Yara Gambirasio; la sua testimonianza, però, non è stata tenuta in considerazione dagli inquirenti. In ogni caso, secondo la sua versione dei fatti, la donna avrebbe conosciuto, nel settembre di cinque anni fa, un giovane straniero, il quale le avrebbe confessato di conoscere Yara Gambirasio. "Era un ragazzo straniero, molto simpatico, - ha affermato la signora Wilma - l'ho ospitato a casa mia, perchè mi ha detto che dormiva per terra. Conosceva bene Yara, mi ha detto che era un suo amico. Voleva rivederla prima di tornare in Romania". La donna ha poi aggiunto che l'uomo le avrebbe fatto vedere delle foto di Yara Gambirasio che teneva sul suo cellulare.

I migliori video del giorno

La testimonianza della signora Wilma è stata però scartata dagli inquirenti, i quali sono convinti della colpevolezza di Massimo Bossetti. Il legale del muratore di Mapello,Claudio Salvagni, si è invece recato in Romania a cercare l'uomo di cui ha parlato la signora Wilma; la sua intenzione, infatti, sarebbe quella di portare in tribunale il supertestimone per scagionare Massimo Bossetti. Perciò, la signora Wilma potrebbe testimoniare in favore del carpentiere di Mapello.