Guerrina Piscaglia, la cinquantenne di Ca' Raffaello scomparsa ormai quasi un anno fa (era il 1° maggio) è stata uccisa oppure ha deciso di lasciare volontariamente la propria casa? Questo è l'interrogativo che ci si pone in merito alla soluzione di questo caso intricato. Secondo le ultime novità che giungono dal paesino in provincia di Arezzo, sembra che l'ipotesi omicidio sia la più plausibile. Una testimonianza rilasciata dalla bidella che lavora nella scuola frequentata dal figlio della cinquantenne scomparsa potrebbe dare nuovo impulso alla teoria del delitto, probabilmente anche premeditato. 'E' stato il prete' - ha dichiarato la bidella nella sua testimonianza choc. Padre Gratien avrebbe ucciso Guerrina perchè la donna aspettava un bambino da lui: il sacerdote, poi, avrebbe nascosto il corpo della donna nella botola del cimitero di San Gianni.

Testimonianza della bidella: 'Padre Gratien ha ucciso Guerrina perchè lei era incinta'

Premesso che la bidella conosceva molto bene Guerrina, sembra che l'amore della cinquantenne di Ca' Raffaello per Padre Gratien possa esserle costato davvero caro. Anche i compaesani di Guerrina sono convinti che l'ipotesi di un suo probabile allontanamento non regge in piedi: mai e poi mai, si continua a dire, Guerrina avrebbe avuto il coraggio di abbandonare suo figlio. Resta, comunque, il mistero della dichiarazione rilasciata dal marito, Mirco Alessandrini, che ha specificato agli inquirenti che la moglie, poco prima di scomparire nel nulla, gli aveva detto di aspettarsi presto una 'sorpresa'. Di quale sorpresa stava parlando Guerrina?

Padre Gratien, presto fuga dall'Italia? Il mistero dei 'completini intimi'

Intanto i giorni passano e sta ormai per scadere il divieto di espatrio per Padre Gratien (alla mezzanotte di dopodomani, 24 aprile): il sacerdote, con tutta probabilità, farà ritorno in Congo. In merito ai 'principi morali' del prelato sono emersi nuovi dubbi, sollevati da una nuova testimonianza rilasciata a 'Pomeriggio live', la trasmissione condotta da Barbara D'Urso su Canale 5, da una commerciante, proprietaria di una merceria: la donna ha dichiarato che Padre Gratien avrebbe comprato da lei dei 'completini intimi' piuttosto discutibili. La commerciante non ha dubbi: quei completini erano dei 'regali' per Guerrina Piscaglia.
Leggi tutto e guarda il video