Stanno proseguendo a ritmo incessante le indagini per cercare di scoprire la verità sul caso di Guerina Piscaglia, la cinquantenne casalinga di cui si è persa ogni traccia da più di un anno. L'ipotesi principale degli inquirenti è che la donna sia stata uccisa da Padre Gratien Alabi, il religioso congolese presunto amante di Guerrina. Il prete africano, sempre secondo gli inquirenti, avrebbe poi nascosto il cadavere della donna; ma quale sarebbe il movente? Gli investigatori ritengono che Padre Gratien abbia ucciso la donna in quanto quest'ultima sarebbe stata incinta di lui, come dimostrano alcuni messaggi che il religioso congolese ha ricevuto da Guerrina; in uno di essi, infatti, la donna gli scrive: "Sono incinta e il figlio è tuo".

Da un altro sms, invece, pare che la Piscaglia e il sacerdote congolese avessero una relazione, dato che la donna gli scrive: "Stasera vengo in canonica da te, ti cucino il coniglio e poi facciamo l'amore". In ogni caso, la posizione di Padre Gratien Alabi pare compromettersi sempre di più, dato che stanno emergendo numerosi indizi a suo carico. Le ultime news sul caso, riportate dal sito "Urbanpost", provengono dall'ultima puntata di "Pomeriggio Cinque"; vediamo tutti i dettagli delle nuove indiscrezioni.

Ultime news Guerrina Piscaglia, testimonianza shock sulle catacombe, Padre Gratien Alabi inchiodato?

Durante la trasmissione di Barbara D'Urso è stata mandata in onda la testimonianza di un uomo, che ha raccontato alcuni dettagli davvero sconvolgenti. Se la sua versione fosse confermata dagli inquirenti, potremmo essere molto vicini alla svolta del caso.

I migliori video del giorno

Secondo il testimone, infatti, il cadavere di Guerrina Piscaglia sarebbe stato occultato da Padre Gratien Alabi in un posto ben preciso. Ecco la testimonianza dell'uomo, che non ha voluto dire il proprio nome in pubblico: "Un giono volevo andare a cercare Guerrina Piscaglia con il mio cane e ho sparso la voce in paese; il giorno seguente ho trovato il mio cane morto", affermo il testimone. L'uomo ha poi concluso: "Credo che il cadavere di Guerrina Piscaglia sia stato nascosto da Padre Gratien nei pressi delle catacombe".