Non è stata ancora scoperta la verità sul caso di Andrea Loris Stival, il bimbo di soli otto anni che è stato trovato morto lo scorso 29 novembre nella zona del "Mulino Vecchio", nei pressi di Santa Croce Camerina. Il corpo del bimbo è stato rinvenuto da un cacciatore-pensionato, Orazio Fidone: le ultime news su questa triste vicenda riguardano proprio lui. Veronica Panarello, infatti, la madre del piccolo Loris accusata di averlo ucciso, nell'ultimo interrogatorio-fiume ha invitato gli inquirenti a puntare a concentrare la loro attenzione su altre piste: la ventiseienne ha sollevato dubbi proprio su Orazio Fidone, chiedendosi se il pensionato possa essere coinvolto nell'omicidio del piccolo Andrea Loris Stival.

Il cacciatore ha voluto rispondere replicare alla donna e ha affermato di essersi recato nei pressi del canale di scolo del "Mulino Vecchio" dopo essersi ricordato di un fatto molto importante: "Un mio amico rimase lì bloccato per molto tempo, sapevo che quella zona è molto pericolosa", ha rivelato Orazio Fidone alla trasmissione "Mattino Cinque". In ogni caso, emergono nuove indiscrezioni sull'omicidio del piccolo Loris. Vi diamo qui tutti i dettagli delle news. 

Ultime news Andrea Loris Stival, si dimette lo psicologo di Veronica Panarello: è mistero sulla sua decisione

Il sito "Urbanpost" riporta notizie molto importanti sul caso relativo alla morte del piccolo Andrea Loris Stival, assassinato con due fascette di plastica da elettricista la mattina del 29 novembre.

I migliori video del giorno

Il perito che doveva accertare, attraverso colloqui e test psicologici, le capacità genitoriali di Veronica Panarello, si è dimesso. L'esperto non ha comunicato ufficialmente le cause della sua scelta; ora, il Tribunale dei minori di Catania ha deciso di sospendere la perizia, finché non sarà nominato un altro esperto. Ricordiamo che il figlio più piccolo di Veronica Panarello, Diego Stival, è stato affidato esclusivamente, per il momento, al padre Davide. Per sapere i motivi della decisione dello psicologo dovremo attendere altri giorni; intanto, proseguono incessantemente le indagini su questo difficilissimo caso e la verità appare ancora lontana.