Cinque persone sono morte e centinaia sono i dispersi dopo che una nave da crociera con 458 persone a bordo si è capovolta sul fiume Yangtze, nella provincia di Hubei in Cina. I media locali hanno detto che i soccorritori hanno sentito le urla dall'interno dello scafo capovolto e circa una dozzina di persone sono state salvate. La nave, la Eastern Star, non ha inviato alcun segnale di emergenza. L'allarme è stato dato da coloro che sono riusciti ad arrivare a riva nuotando.

Il capitano dell'imbarcazione e l'ingegnere capo sono stati tratti in salvo ma trattenuti dalle autorità per capire la dinamica dell'incidente ed eventuali responsabilità: i due uomini riferiscono che la nave si è imbattuta in un forte ciclone. I media cinesi riferiscono inoltre che la nave è affondata in pochi minuti mentre molte persone dormivano.

La maggior parte di questi erano turisti di età compresa tra i 50 a 80 anni in viaggio dalla città orientale di Nanjing a Chongqing, nel sud-ovest dello Stato, il viaggio in programma era di circa 1.500 km. La nave è affondata nel tratto navigabile di Damazhou, dove il fiume Yangtze, il più lungo dell'Asia, raggiunge una profondità di circa 15 metri.

Per alcuni ospiti della Eastern Star questo sarebbe stato il viaggio sognato da una vita: una delle mete in programma era la diga delle Tre Gole, un famosissimo luogo di pellegrinaggio e un potente simbolo della crescente potenza economica della Cina, un luogo attrae circa due milioni di visitatori l'anno. In questa situazione, tuttavia, questo imponente luogo ha un ruolo nel salvataggio dei dispersi. Agli ingegneri della diga è stato ordinato di ridurre il volume di acqua che fluisce attraverso le turbine giganti per agevolare le operazioni di soccorso.

Le operazioni di soccorso. I soccorritori stanno cercando di liberare i passeggeri ancora intrappolati all'interno dello scafo della nave che è ancora capovolto e per lo più immerso nelle acque. I forti venti e pioggia ostacolano gli sforzi di salvataggio; almeno 14 persone sono state finora salvati e alcuni con ferite lievi sono stati portati in ospedale, ha riferito i media cinesi. Jo Floto, referente per il disastro, riferisce che quanto accaduto è molto sconvolgente per la Cina dato che fatti del genere non si verificavano da lungo tempo.

Il governo cinese sta ponendo diversi veti sulle informazioni che escono dal Paese in merito alla tragedia. Ai giornalisti locali è impedito di avvicinarsi alla scena del disastro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto