Arby, il popolare fast food americano, prova a farsi beffa dei vegetariani e vagani. La nota catena è fedelissima al suo slogan 'We have the meat' ossia 'Noi abbiamo la carne'. Non tutti gioiscono del fatto che Arby abbia la carne e che questo slogan faccia così tanto notizia, in special modo i vegetariani e i vegani. Questi hanno espresso il loro malcontento sui più frequentati social network, hanno inondato l'azienda di Twett, e-mail e commenti Facebook di disappunto tanto da mettere tutti in imbarazzo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Corretta alimentazione

Arby però di certo non si arrende e lancia sul mercato un nuovo prodotto: il bacon con zucchero di canna.

Ai vegetariani e ai vegani: lettera aperta e assistenza telefonica per chi non può resistere al bacon

La reazione di Arby's è quella che in molti considerano una strategia di marketing, una lettera aperta a tutti coloro che non mangiano carne che sa di presa in giro.

Una linea guida per i tentati che potrebbero soffrire di fitte di rammarico sulla scia dell'annuncio dell'uscita del prodotto bacon con zucchero di canna. Con tono rispettoso ma con grande sarcasmo, Arby's racconta il suo rispetto verso un diverso stile di vita ma informa tutti che l'azienda continuerà imperterrita a vendere carne.

Il contenuto della lettera sarcastica 

'Noi rispettiamo le vostre scelte di vita, lo scopo di questa lettera non è quello di convertire, vogliamo dimostrarvi il nostro sostegno. Le vostre voci sono state ascoltate e-mail, messaggi vocali, Tweet e commenti Facebook ma noi amiamo i nostri prodotti e siamo consapevoli che non sono per tutti. Abbiamo lanciato una innovazione, il bacon con zucchero di canna, ci sentiamo quindi colpevoli, sappiamo che può essere difficile resistere.

I migliori video del giorno

Abbiamo creato questa tentazione quindi, vorremmo aiutarvi. Vi forniamo un numero di telefono da chiamare, un supporto per vegani e vegetariani necessario per resistere a questa innovazione e ottenere consigli su come evitare le tentazioni. Siate forti. Siamo qui per voi.'

Strategia di successo, si scatena polemica e indignazione collettiva

Tra le tante risposte, quella più significativa arriva da Nathan Runkle, fondatore e presidente di Mercy For Animals, un'organizzazione internazionale no-profit dedicata alla prevenzione crudeltà verso gli animali da allevamento e la promozione di scelte alimentari compassionevoli e politiche.

'Io sono vegetariana, e ho un messaggio per Arby: il tuo bacon è disgustoso, e non voglio avere niente a che fare con lui. Nella tua lettera aperta ci hai beffeggiato con un'offerta sarcastica di sostegno e anche un numero verde. Ma sei tu che ha bisogno di aiuto, Arby, hai un disperatamente bisogno di verità.

Oltre ad essere potenzialmente contaminata con batteri fecali mortali, la tua carne è piena di ormoni della crescita, antibiotici e conservanti chimici, come il nitrito di sodio, che l'American Cancer Society chiama potenzialmente cancerogeno.

Gli studi dimostrano che il consumo di carne rossa aumenta notevolmente il rischio di diversi tipi di cancro. Per non parlare di malattie cardiache e morte prematura. L' American Cancer Society, Institute for Cancer Research, e il World Cancer Research Fund ci mettono in guardia.

Mi piacerebbe vivere, grazie. Amo mia vita molto più che la vostra pancetta. Ti sfido a mangiare la carne mentre guardi un video che rivela da dove proviene. Prova a far guardare questi video su grandi schermi all'interno dei tuoi ristoranti e vedi come i clienti reagiscono. Il consumo di carne è diminuito significativamente nel corso degli ultimi anni. Nasdaq.com recentemente ha messo in guardia gli investitori della imminente "morte della carne." Quindi, Arby, è il momento di chiedere aiuto. La carne è morta e morente, e la vostra attività sarà un giorno altrettanto se non cambiate le vostre vie. Siate forti. Siamo qui per voi.'