La Corea del Nord ha quasi completato le modifiche al suo impianto di lancio per missili a lungo raggio, vicino al confine con la Cina, secondo fonti del governo rilasciate oggi 22 luglio.

Una nuova rampa di lancio di 67 metri di altezza è stata avvistata nel sito Dongchang-ri, che il Nord ha utilizzato per la messa in orbita del satellite Sohae, ha detto la fonte basandosi su immagini satellitari.

Il ministro della difesa della Corea del Sud, Han Min-koo ha detto: 'Crediamo che il Nord utilizzerà la base missilistica modificata in Dongchang-ri per lanciare un missile a lungo raggio più potente del Unha-3.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Ci aspettiamo che questa provocazione avvenga attorno al 10 ottobre, ovvero in prossimità del 70esimo anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori'.

Non solo missili scientifici 

La Corea del Nord ha iniziato segretamente a lavorare alla nuova struttura alla fine del 2013.

Funzionari delle forze armate e dei servizi segreti del Sud hanno dichiarato di credere che la struttura aggiornata potrà essere utilizzata per il lancio di missili a lungo raggio alti il doppio dei 30 metri di lunghezza del missile Unha-3, che aveva messo in orbita un satellite nel dicembre 2012.

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite aveva vietato di effettuare qualsiasi lancio utilizzando la tecnologia dei missili balistici. Questa sembra essere una sfida, con la scusa di utilizzare la propria tecnologia per scopi scientifici.

Un'altra fonte governativa che ha chiesto l'anonimato, ha dichiarato 'Pensiamo che sia abbastanza credibile il fatto che il leader nordcoreano Kim Jong-un abbia ordinato il lancio di un satellite per celebrare l'anniversario del partito dei lavoratori.

I migliori video del giorno

Abbiamo però rilevato attività lavorative per la costruzione di un razzo a lungo raggio in una fabbrica d'armi nei pressi di Pyongyang'.

Artiglieria minaccia il Sud

Sempre recentemente, il Nord ha spostato artiglieria vicino al confine marittimo occidentale con il Sud, secondo un ufficiale di Seul. Ha schierato quattro obici da 122 mm sulla disabitata Gal Island, a soli 4,5 chilometri di distanza dall'Isola del Sud Yeonpyeong sulla Northern Limit Line.

La Corea del Nord ha già usato l'artiglieria con una gittata di 20 chilometri in un attacco contro l'Isola di Yeonpyeong nel novembre 2010.

Se vogliamo leggere la storia passata della corsa allo spazio degli anni '50, sia Urss che Usa hanno usato i loro missili balistici intercontinentali potenziati per inviare i primi satelliti nello spazio. Forse la Storia si ripete con la Corea del Nord? Anche in questo caso il mondo rimane con il fiato sospeso poiché, secondo la strategia usata nel passato, i missili balistici intercontinentali potrebbero usare testate nucleari.