La British Earth and Aerial Mysteries Society, meglio conosciuta come BEAMS, ha pubblicato un rapporto definito da molti “bizzarro”, di 109 pagine, a seguito di un'indagine speciale nell’ex sito del Research Evaluation and Research Agency del Ministero della Difesa inglese, adesso gestito dall’impresa di sviluppo aerospaziale Qinetiq. Il BEAMS sostiene che Farnborough era (e sarebbe ancora) una zona con elevata attivitá UFO e teatro di abductions aliene, episodi probabilmente dovuti alla presenza della base segreta. Il gruppo sostiene che nella base (dove ci sarebbero laboratori segreti sotterranei), si conducevano esperimenti futuristici che coinvolgevano UFO e Aieni.

Gli investigatori, dichiarano di aver scoperto all’interno del sito, una sorta di linguaggio criptato alieno.

Il BEAMS

Il gruppo BEAMS, secondo le informazioni riportate sul loro sito web, si è formato nel 1991 come un gruppo no profit per la ricerca del paranormale. “Abbiamo creato una rete di ricercatori attivi, che raccolgono informazioni e le trasmettono alla nostra sede centrale. Essendo reporters della verità, i principali compiti del BEAMS sono le indagini, le interviste, le foto e il giornalismo”. Gli investigatori che hanno portato alla luce queste informazioni, sono stati Kenneth Parsons e l’”addotta” Hilary Porter, raccogliendo prove anche grazie ad alcuni informatori del governo. La coppia, non ha nessun dubbio a riguardo: per loro questa è una prova inconfutabile.

I migliori video del giorno

Inoltre, stando all'investigazione, la topologia del sito sembra essere stata fatta per somigliare ad un alieno raffigurato in antiche pitture aborigene in Australia, come segno della presenza della base.

Le presunte fonti governative

Dal rapporto si legge: ”Come per la base segreta Area 51 in Nevada, che ufficialmente non è esistita per decenni, se quello che stiamo esponendo non esistesse, allora il Governo e i militari non avrebbero assolutamente nulla da temere”. Secondo Parsons e Porter, il sito della Qinetiq era il piú grande di tre strutture nel sottosuolo. Gli informatori del governo, avrebbero raccontato di simulazioni di guerre nucleari, con centro di comando sotterraneo, e una fonte, che ricoprirebbe una importante carica nel governo, afferma che ci sarebbero programmi di ingegneria inversa in corso, per acquisizione di tecnologia e genetica aliena. L’unico commento del Ministero della Difesa è stato: “Non rispondiamo sulla questione UFO”. Un portavoce della Qinetic fa sapere che stanno leggendo il report dettagliato e stanno lavorando per cercare una risposta.