Quei 4 mila euro non erano dovuti. Ma annullare quella cartella di riscossione  non è stato facile.  Elisabetta, cagliaritana disoccupata, per avere giustizia ha dovuto ricorrere al punto civico Sos Equitalia inaugurato a Cagliari lo scorso 22 maggio per volere del M5S (Movimento Cinque Stelle). L'extrema ratio per Elisabbetta, visto che i tentativi precedenti  erano stati inutili. Almeno fino all'intervento dei volontari, tra i quali tanti professionisti, del centro cagliaritano fondato e voluto dai membri del partito di Beppe Grillo. La cartella esattoriale di 4 mila euro rischiava di mettere in ginocchio la donna, attualmente senza lavoro, ma l'intervento degli attivisti del punto Sos Equitalia è servito a salvarla.

Ora non dovrà pagare nulla all'ente di riscossione.

Cos'è Sos Equitalia?

Il punto di soccorso anti-Equitalia attivo a Cagliari dallo scorso mese di maggio è stato voluto per aiutare i cittadini nei loro rapporti con l'ente nazionale di riscossione. Nelle intenzioni dei fondatori del M5S chiunque si senta vessato dalla tasse può rivolgersi agli esperti del centro per avere una consulenza gratuita. "È qui che i cittadini che hanno dei dubbi sulle loro cartelle esattoriali e su quello che c'è scritto o su quello che gli viene contestato da un ente vessatorio come Equitalia - dice il portavoce alla Camera M5S Carlo Sibilia - potranno venire e parlare con degli attivisti, con dei professionisti che si metteranno a disposizione per dargli una mano. Quella mano che lo Stato non gli dà più, la mano che lo Stato gli ha tolto, e che in realtà la usa per bastonarli".

I migliori video del giorno

E mentre Equitalia pensa ad un piano di recupero crediti per i contribuenti decaduti,  il Movimento Cinque Stelle sta formando cittadini, attivisti e professionisti in vista dell'apertura di nuovi punti Sos Equitalia in tutto il Paese.

A Imola ci sarà lo stand Anti-Equitalia 

E intanto il prossimo 17 e 18 ottobre in occasione di Italia 5 Stelle, manifestazione nazionale del movimento di Beppe Grillo che si terrà quest'anno all'autodromo di Imola, ci sarà anche uno stand dedicato ad Equitalia ed alle presunte storture del servizio di riscossione. Intanto che il governo arranca cercando di porre rimedi alla dilagante povertà,  grazie al M5S i cittadini potranno realmente chiedere chiarimenti e  segnalare criticità dovute alle cartelle esattoriali. Ad annunciarlo è stato il portavoce alla Camera M5S Carlo Sibilia tra i promotori e fondatori del centro cagliaritano Sos Equitalia. Il M5S è  stata l'unica forza politica ad aver presentato già nel luglio del 2014 una proposta di legge per l'abolizione di Equitalia e il passaggio dell'attività di riscossione all'Agenzia delle Entrate. Ma la proposta è stata accantonata dai partiti.