Tragedia su un volo Ryanair partito ieri pomeriggio da Bologna e diretto all'aeroporto di Trapani-Birgi. Un uomo di 39 anni, Alessandro Avarello, è deceduto a seguito di un malore. Secondo le testimonianze degli altri passeggeri si sarebbe accasciato privo di sensi dopo alcuni sussulti. Sul volo era presente anche un medico ma i tentativi di rianimarlo si sono rivelati infruttuosi. Alessandro Avarello era già morto.

Disposta l'autopsia

La prima impressione è quella di un malore improvviso ma per ulteriori chiarimenti sul drammatico accaduto, la Procura della Repubblica di Trapani ha disposto l'esame autoptico sul cadavere.

Alessandro Avarello era sposato e padre di due figli, la famiglia lo stava attendendo all'aeroporto "Vincenzo Florio" di Trapani.

Gli incidenti aerei nel 2015

Quanto accaduto sul Bologna-Trapani di Ryanair non rientra ovviamente in questa categoria anche se comunque si tratta di una morte in volo. Nel 2015 ci sono state altre vittime, causate però da incidenti aerei. Il 4 febbraio il volo TransAsia Airways 235 è precipitato con 58 persone bordo a Taiwan, nel fiume Keelung. I morti sono stati 43, il volo era diretto da Taipei a Kinmen. Il 9 marzo dieci persone sono morte in Argentina, nei pressi di Villa Castelli, a seguito dello scontro di due elicotteri. Sempre lo scorso marzo, esattamente il 24, il volo Germanwings 9525 è precipitato sulle Alpi di Provenza, in Francia, con 150 persone a bordo.

I migliori video del giorno

Non ci sono stati sopravvissuti, l'incidente sarebbe stato provocato da un'azione avventata del copilota, Andreas Lubitz. Vittima italiana il 31 maggio scorso, si tratta del pilota Marco Ricci morto a seguito di uno scontro in volo tra due aerei acrobatici tra Tortoreto ed Alba Adriatica che si dirigevano sul luogo dove era in programma un'esibizione delle Frecce Tricolori. L'incidente con il maggior numero di morti è quello del Metrojet 9268, un charter della compagnia aerea russa precipitato lo scorso 31 ottobre sulla penisola del Sinai, in Egitto. Le vittime sono state 224, il volo era partito da Sharm el-Sheikh ed era diretto a San Pietroburgo.